Tempo libero

Liberazione di Pistoia: gli appuntamenti per il 77° anniversario

Il 7 settembre alle 21 luminaria in piazza Duomo, l'8 settembre alle 11 omaggio ai caduti in piazza della Resistenza, il 10 settembre alle 11 nella corte della Magnolia il ricordo della piccola Ione Pacini.

Liberazione di Pistoia: gli appuntamenti per il 77° anniversario
Tempo libero Pistoia, 05 Settembre 2021 ore 15:30

Il Comitato Unitario per la Difesa delle Istituzioni Repubblicane del Comune di Pistoia (Cudir) celebra con una serie di iniziative il 77° anniversario della Liberazione di Pistoia dal nazifascismo avvenuta l'8 settembre 1944. Ecco gli appuntamenti in programma a partire dal 7 fino al 14 settembre.

Le celebrazioni iniziano martedì 7 settembre alle 21 con la tradizionale e suggestiva luminaria in piazza del Duomo. Interverranno Anpi Provinciale e il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi. Seguirà il concerto delle Bande cittadine. Per accedere all’evento, realizzato in collaborazione con la Sezione Soci Coop di Pistoia, è necessaria la certificazione verde anti-covid (Green Pass).

Mercoledì 8 settembre, giorno della Liberazione di Pistoia, alle ore 11 in piazza della Resistenza la città rende omaggio ai caduti della Resistenza con la deposizione di una corona di alloro davanti al cippo a loro dedicato. A seguire si terrà una cerimonia alla stazione ferroviaria per ricordare, con la deposizione di una corona di alloro, le persone internate nei campi di concentramento.

Venerdì 10 settembre alle ore 11 nella corte della Magnolia del Palazzo comunale sarà ricordata la piccola Ione Pacini, rimasta uccisa il 10 settembre 1944 a cinque anni mentre stava giocando proprio nel cortile, da una scheggia di una granata che ferì e uccise anche Franca Pirami e Rinaldo Puxeddu, che verranno ricordati insieme alla bambina. Nel cortile è presente una targa commemorativa della piccola Ione.

Domenica 12 settembre alle ore 11 in piazza San Lorenzo la città ricorda e rende omaggio con la deposizione di una corona di alloro alle sei vittime della strage compiuta il 12 settembre 1943 dai tedeschi proprio in quel quartiere in cui furono uccisi Gino e Alfio Puglia (padre e figlio), Ivo Bovani, Dino Chiti, Lino Lotti e Maria Tasselli.

Martedì 14 settembre, sempre alle ore 11, alla Fortezza di Santa Barbara si terrà la cerimonia con la deposizione di una corona di alloro in ricordo dei quattro ragazzi della Fortezza: Aldo Calugi, Alvaro Boccardi, Valoris Poli e Lando Vinicio Giusfredi che il 31 marzo del 1944 vennero fucilati e che sono stati decorati nel 2007 con la medaglia d’oro al valor civile dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Per accedere all’evento è necessaria la certificazione verde anti-covid (Green Pass).

Per ulteriori informazioni scrivere a cudir@pistoia.comune.it oppure telefonare ai numeri – 0573 371234, 371290.