Sport
La partita

Fiorentina, pesante ko (con polemiche): contro l'Udinese finisce 1-0

La caccia ai tre punti della Fiorentina sbatte mestamente contro il muro dell'Udinese che si impone alla Dacia Arena con un gol di Beto.

Fiorentina, pesante ko (con polemiche): contro l'Udinese finisce 1-0
Sport Montagna, 31 Agosto 2022 ore 20:45

Giornata storta per la Fiorentina alla Dacia Arena di Udine: decide un gol, particolarmente contestato, di Beto.

Fiorentina ko a Udine

Finisce 1-0 per l'Udinese la sfida del turno infrasettimanale di mercoledì 31 agosto 2022, valevole come quarta giornata di andata del campionato di Serie A. La "Viola", dopo aver pareggiato per 0-0 le ultime due partite ufficiali disputate contro Twente (nel preliminare di Conference) e domenica scorsa contro il Napoli, non riesce ancora una volta a trovare la via del gol.

Cosa che, però, succede ai padroni di casa dell'Udinese che passano al 17' del primo tempo col gol di Beto che vale la prima vittoria casalinga per la truppa di mister Sottil. Un gol particolarmente contestato per una pressione un po' troppo forte di Deulofeu su Venuti col bianconero che scappa via e poi regala l'assist al compagno per il gol-vittoria. Fiorentina che resta a quota 5 punti in classifica e adesso deve resettare per aspettare, nel prossimo turno, la Juventus al "Franchi".

Alle 18.30 alla Dacia Arena di Udine la Fiorentina sfida l’Udinese in un confronto che promette scintille.

Se non altro per il precedente, da incubo, dell’ultima sfida, stravinta dai friulani per 4-0 ad aprile. Nonostante questo brutto e recente precedente, la Fiorentina nelle quote egli scommettitori parte leggermente favorita. Udinese-Fiorentina è sempre stata una gara ricca di emozioni. Dovrebbe esserlo a maggior ragione quest'anno. Entrambe le squadre hanno avuto un avvio di campionato tutto sommato buono, per quanto concerne i risultati, sul piano del gioco, invece, la viola non è che abbia entusiasmato. Ma si sa ciò che conta sono i tre punti, per in casa gigliata va visto il bicchiere mezzo pieno. Ma va anche preparata con attenzione una trasferta da prendere con le molle dato che i bianconeri (colore usualmente indigesto al popolo fiorentino) non possono essere sottovalutati. E difatti non li sottovaluta mister Italiano che ha detto: "Non è facile giocare con questi ritmi, dopo il Napoli una squadra, l'Udinese, che ha una fisicità importante, stiamo cercando di gestire la situazione e mi aspetto una bella risposta da parte del gruppo. Bisogna fare molta attenzione perché loro sono reduci da una vittoria in trasferta e avranno voglia di metterci in difficoltà e ripetersi di fronte ai loro tifosi". Ma, proprio i tifosi, gigliati in questo caso, potrebbero spingere il cuore viola oltre l’ostacolo. “Avevo fatto un appello prima della gara – ha confessato Vincenzo Italiano - e i tifosi hanno risposto presente. Grazie ai nostri sostenitori, credo che possiamo toglierci delle soddisfazioni così”. Sarà dunque una sfida difficile ed aperta ad ogni risultato ma proprio da questi incroci passa la voglia di “diventare grande” e sognare l’Europa che conta della Fiorentina.

Queste le formazioni annunciate alla vigilia.

Udinese: Silvestri, Becao, Bijol, Masina, Pereyra, Lovric, Walace,Makengo, Udogie, Deulofeu Beto. A disposizione: Padelli, Piana, Abankwah, Guessand, Nuytinck, Ebosse, Arslan, Jajalo, Benkovic, Ebosele, Palumbo, Samardzic, Nestorovski, Success, Pafun. Indisponibili Perez (squalificato) e Buta (infortunato). All. Sottil. Probabile schema di partenza: 3-5-2

Fiorentina: Gollini, Biraghi, Quarta, Igor, Venuti, Barak, Mandragora, Maleh, Sottil, Cabral, Ikoné. A disposizione: Terracciano, Cerofolini, Dodo, Milenkovic, Benassi, Nastasic, Terzic, Bonaventura, Saponara, Amrabat, Kouame, Bianco, Jovic. Indisponibili: Castrovilli (starà fuori circa 9 mesi) e poi sono da valutare le condizioni di: Zurkowski, Gonzalez e Duncan.

All. Italiano. Probabile schema di partenza: 4-3-3

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter