Il montalese Simone Baroncelli in bella evidenza al Prealpi Master Show

Dopo altri buoni risultati, il 2019 per il montalese Simone Baroncelli si chiude con un bel quinto posto che fa sperare in vista del 2020.

Il montalese Simone Baroncelli in bella evidenza al Prealpi Master Show
Piana, 23 Dicembre 2019 ore 14:34

La stagione 2019 per il pilota montalese Simone Baroncelli si è chiusa al meglio con un quinto posto di classe, su 34 partecipanti, al Prealpi Master Show andato in scena in provincia di Treviso.

Buon quinto posto per Simone Baroncelli in Veneto

E’ una quinta posizione di classe che asseconda a pieno le aspettative, quella conquistata da Simone Baroncelli sulle strade del Prealpi Master Show, appuntamento valido per il campionato Raceday Rally Terra andato in scena nel fine settimana a Sernaglia della Battaglia, in provincia di Treviso.

Per il pilota portacolori della scuderia Jolly Racing Team, il secondo confronto della serie promossa da Pirelli è coinciso con la conferma delle brillanti sensazioni destate dall’utilizzo della Peugeot 208 R2B, vettura che gli ha permesso di ampliare gli orizzonti espressi alla vigilia dell’avvio stagionale, con l’obiettivo di accumulare esperienza surclassato dalla soddisfazione di aver centrato la decima posizione assoluta nella classifica del Campionato Italiano Rally Terra nonché il podio tra i piloti Under 25.

Affiancato nel ruolo di copilota da Filippo Alicervi, il driver montalese si è reso protagonista di una condotta crescente, con la seconda metà di gara che ha visto concretizzarsi prerogative di recupero, dopo una fase iniziale condizionata da un fondo reso particolarmente impegnativo a seguito delle abbondanti piogge.

Un quinto posto nell’affollata classe R2B – caratterizzata da ben trentaquattro equipaggi partenti – che ha confermato il livello tecnico espresso in precedenza e contraddistinto da un feeling maturato a livello esponenziale con la “francese” a trazione anteriore, esemplare messo a disposizione dal team G.F. Racing.

“Una gara difficilissima, portata a termine in condizioni di fondo fangoso e, quindi, altamente selettivo – il commento di Simone Baroncelli a fine gara – c’è di che essere soddisfatti, concludere bene la stagione era la priorità. Una bella carica di ottimismo, questa, in vista degli impegni previsti nel nuovo anno inseriti nella programmazione Raceday, campionato che proseguiremo in attesa di definire il resto della programmazione sportiva 2020”.

LEGGI ANCHE: Simone Baroncelli al Tuscan Rewind a novembre

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità