Sport
La scuderia

Masino Motorsport raddoppia

Punta a migliorarsi la scuderia di Lamporecchio

Masino Motorsport raddoppia
Sport Valdinievole, 17 Giugno 2022 ore 11:59

La struttura di Lamporecchio prosegue l'impegno nella Coppa Rally di Zona 7 con la Renault Clio Williams A7 e Fortunato Di Fonzo, a cui si affiancherà la Renault Clio R3 condotta da Daniele Scaccia.

Guarderà nuovamente a sud il weekend di Masino Motorsport, che sarà impegnata nel 9° Rally Terra di Argil, secondo atto della Coppa Rally di Zona 7 ed in programma sabato 18 e domenica 19 giugno

La sfida nel campionato promosso da ACI Sport ha visto il team presieduto da Enrico Masi già in evidenza nel primo atto, al Salento, dove è arrivata la vittoria di classe A7 con la Renault Clio Williams e Fortunato di Fonzo al volante, pronto anche in questa occasione ad esaltare le prestazioni della vettura francese. Una sinergia, quella tra Masino Motorsport ed il pilota del Casarano Rally Team, che li ha già visti laurearsi campioni di categoria lo scorso anno, e dopo l'inizio di stagione vincente l'obiettivo sarà quello di piazzare l'allungo in vetta, avendo la gara coefficiente maggiorato a 1,5, cercando l'ennesimo primato tra le 2000cc del turismo preparato. Alle note di Di Fonzo siederà nuovamente Venanzio Aiezza, che tornerà così al suo posto abituale dopo aver saltato il Salento.

La gara con sede a Pofi, però, vedrà il team pistoiese raddoppiare la propria presenza, schierando anche la Renault Clio R3, condotta in gara da Daniele Scaccia. Il portacolori di HP Sport, che alle note avrà Erika Scaccia, sarà sia al debutto stagionale sia alla prima collaborazione con il team di Lamporecchio, e vorrà certamente dire la sua nel contesto di classe e nella classifica assoluta.

“Siamo pronti a questo nuovo appuntamento in Settima Zona – le parole di Enrico Masi, titolare di Masino Motorsport – Il connubio con Fortunato Di Fonzo è ormai solido, ed in questa occasione avremo sicuramente tutti gli occhi puntati addosso, sia per il fatto di essere i campioni in carica sia per aver vinto il primo appuntamento. Avremo ben 10 avversari in classe, ma il nostro obiettivo è allungare in vetta, visto anche il coefficiente maggiorato di cui gode la gara. Novità di questo weekend sarà Daniele Scaccia, per la prima volta al volante di una nostra vettura: siamo felici di accoglierlo nella nostra struttura, certi, visti i risultati nel suo palmares, che possa esaltare la nostra Renault Clio R3.”

Il 9° Rally Terra di Argil si comporrà di tre tratti cronometrati, "Fontane" (11,28 km), “Le Fai” (7,10 km) e “Badia” (5,2 km), tutte da percorrersi tre volte, per un totale di 9 prove speciali e 70,40 km, sui 224 totali della manifestazione. Dopo lo shakedown, in programma sabato 18 giugno, la competizione vera e propria partirà alle 8.00 del giorno successivo, dal Polo Logistico Fraschetti, per concludersi poi alle 18.30 in via Monsignor Capozzi a Pofi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter