Sport
la classifica

In testa Biondi e Ilari nel campionato provinciale Aci Pistoia di rally

Due terzi di campionato provinciale Aci già in archivio a Pistoia: ecco chi c'è che guida le varie classifiche.

In testa Biondi e Ilari nel campionato provinciale Aci Pistoia di rally
Sport Pistoia, 16 Giugno 2022 ore 11:48

Sono andati in archivio già due terzi del Campionato Provinciale ACI Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, promosso dall’Automobile Club Pistoia, riservato ai Soci titolari di licenza ACI Sport “staccata” appunto a Pistoia.

I risultati del Campionato Provinciale Aci Pistoia

La prima delle tre prove a calendario, tutte le gare di rallies in provincia di Pistoia, è stato lo scorso maggio il 37° Rally “Valdinievole e Montalbano”, a Larciano, e quasi un mese dopo la sfida si è portata sulle impegnative strade del 39° Rally “Abeti e Abetone”. Due gare iconiche, amatissime dai piloti, che hanno delineato una classifica che non lascia certamente tranquillo nessuno di coloro che, piloti e copiloti – hanno già messo in cassaforte punti pesanti, andandosi a giocare tutto ai primi di ottobre con il “Città di Pistoia”.

 

A conferma della validità della formula, del regolamento, che deve essere premiante per tutti, non solo per chi ha la forza e la fortuna di correre con vetture “supercar”, la classifica è in mano a Giacomo Biondi, che in virtù delle due vittorie di classe N2, con la sua Peugeot 106 Rally, guarda tutti dall’alto con 22 punti. Ma il suo non è un assolo, è infatti appaiato dall’esperto Antonio Ilari, uno che con le “piccole” ha sempre mostrato “i muscoli”. E così ha fatto anche nell’ambo di gare sinora disputate, pure lui su una Peugeot 106 ma di classe A5, terzo in Valdinievole e secondo all’Abeti, veleggia dunque in testa in quello che è un dualismo alla distanza e che a Pistoia in ottobre è destinato a diventare particolarmente “caldo”.

Tra i “nomi” conosciuti ai più, si nota la terza piazza provvisoria, con 12 punti, dell’abetonese Federico Gasperetti, che proprio nella gara di casa, il rally “degli Abeti” a San Marcello Pistoiese, ha ripreso il terreno perduto con la repentina uscita di strada del “Valdinievole” tornando alla guida della Renault Clio R3. Si è rifatto in pieno, siglando la sua ottava vittoria assoluta con la Skoda Fabia ed assecondato dal fido Federico Ferrari.  Sicuramente Gasperetti potrà movimentare non poco le vicende finali del Campionato, a Pistoia, 1 e 2 ottobre, ci sarà, magari con una top car, puntando al successo assoluto.

Stessa sinfonia per quanto riguarda la classifica dei copiloti: Marco Ancillotti, copilota di Biondi e Gianni Melani, alle note di Ilari, veleggiano in classifica al comando anche loro appaiati a 22 punti, con terzo Alessio “Kata” Natalini, che al primo appuntamento di Larciano ha corso con soddisfazione al fianco del Fiorentino Leonardo Santoni con la Clio R3 ed all’Abeti è tornato ad affiancare il suo abituale driver, il fiorentino Nicola Fiore con la Skoda Fabia, finendo nella top ten assoluta.

Tra le “quote rosa”, tra i piloti svetta Maila Cammilli, a segno solo al “Valdinievole” ed assente sulla Montagna Pistoiese, mentre tra i copiloti sono appaiate, a 11 punti, Martina Fresolone e Jasmine Morelli, due tra le più attive toscane sul sedile di destra.

Il Rally “Città di Pistoia” (01-02 ottobre) sarà l’ultima gara del Campionato sociale.

Il regolamento del Campionato, disponibile nella sua versione integrale nel sito web istituzionale www.pistoia.aci.it, è molto snello e con esso ci si prefigge di premiare la regolarità dei piazzamenti ottenuti da ciascun concorrente nelle tre gare previste. Rispetto alla edizione precedente sono cambiati alcuni criteri di attribuzione punteggi al fine di limitare al massimo gli ex-aequo nelle varie classifiche ed inoltre, all’atto dell’iscrizione l’interessato deve specificare se partecipa al Campionato in qualità di pilota o copilota e tale qualifica dovrà mantenerla sino al termine della stagione.

La pubblicazione delle classifiche avverrà nell'apposita sezione del sito dell'Automobile Club Pistoia www.pistoia.aci.it, dove gli interessati trovano tutte le informazioni sul Campionato.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter