Sport
Calciomercato

Il futuro del gioiellino Di Biase è il bianconero della Juve

Ha convinto tutti con i suoi 7 gol all'attivo e 2 assist in 11 partite da titolare. Resterà in arancione fino a giugno?

Il futuro del gioiellino Di Biase è il bianconero della Juve
Sport Pistoia, 20 Gennaio 2023 ore 05:44

“Del doman non v'è certezza”, ma se il doman, invece di essere un futuro a colori, dovesse essere in bianco e nero, per il gioiellino classe 2005 della Pistoiese Gianmarco Di Biase, la scelta di fare le valigie non sarebbe (e non è) poi così difficile.

Quando qualche mese fa abbiamo deciso di dare risalto a questo talento, dedicandogli la nostra prima pagina del nostro settimanale il Giornale di Pistoia e della Valdinievole, ci era sembrato grandioso parlare della storia di un ragazzo così giovane, comunque cresciuto nella Pistoiese e così illuminato da tanta classe.

Ed è proprio di questa classe che il DS Gianni Rosati si era accorto, grazie ad un'ottima performance dell'esterno offensivo mancino cresciuto nelle giovanili dell'Empoli, al Torneo di Viareggio dove, a soli 16 anni, aveva messo in mostra le sue qualità contro l'Inter.

La giovane promessa del calcio toscano, protagonista assoluto dell'era Consonni, ha poi convinto tutti con i suoi 7 gol all'attivo e 2 assist in 11 partite da titolare con una maglia orange che adesso potrebbe comunque  onorare fino alla fine di questa stagione, con l'obiettivo di contribuire alla cavalcata verso la C, tentando la rimonta sulla capolista Giana Erminio.

Di Biase ha catturato su di sé le attenzioni di osservatori di grandi club di Serie A che negli ultimi mesi si sono alternati allo Stadio “Melani” per vedere in azione il bomber della Pistoiese. A superare la concorrenza di Torino, Udinese, Fiorentina, Sassuolo e Bologna è stata la Juventus, che sembra aver chiuso l'accordo per il giocatore con un'operazione da 350mila euro.

L'acquisto a titolo definitivo, per il quale si stanno definendo gli ultimi dettagli proprio in queste ore, dovrebbe concretizzarsi effettivamente nel concreto a giugno, con l'inserimento del baby fenomeno nella seconda squadra bianconera, la Juventus Next Gen (ex Juventus U23), che milita in Serie C.

Miriana Cecchi

Seguici sui nostri canali