PRE-PARTITA

Il Futsal Pistoia vuole rialzarsi: domani arriva la Tombesi Ortona

Il Futsal Pistoia vuole rialzarsi: domani arriva la Tombesi Ortona
Sport Pistoia, 11 Dicembre 2020 ore 14:34

È stato un Futsal Pistoia troppo scialbo, quello visto contro l'Atletico Cassano. Per questo, c'è grande voglia di rialzarsi alla prima occasione concessa, nella sfida di domani.

Il Futsal Pistoia vuole rialzarsi

Al Palasport di Fucecchio, con fischio d'inizio alle 15, arriverà la Tombesi Ortona, partita valida per la 9ª giornata del Girone C di Serie A2. La squadra della provincia di Chieti naviga al terzo posto della classifica, con 10 punti conquistati in 5 partite, ed è certamente una delle candidate alla promozione. Ma questo, non deve affatto rappresentare un alibi.
Alla vigilia del match, mister Lami analizza anzitutto la sconfitta rimediata contro il Cassano, con parole eloquenti: "A livello tattico ho veramente poco da dire, mi rifiuto di credere che quella fosse la mia squadra - commenta. - Ho notato che la squadra ha subìto mentalmente il ricorso per la partita contro la Tenax, poi ci metto alcuni fastidi fisici. L'Atletico Cassano, inoltre, aveva fatto solo tre gol fino a quel momento, per loro era la prima in casa e per la prima volta erano al completo. C'erano quindi tutti gli ingredienti per poter perdere una partita del genere, ma non ho di certo usato questi argomenti come alibi durante la preparazione nella scorsa settimana - precisa il tecnico arancione. - Nel complesso c'è poca roba da dire, non mi è piaciuta nemmeno la fase col portiere di movimento, troppo macchinosa".
Adesso, però, c'è da concentrarsi solo sulla Tombesi: "Alla partita di domani arriviamo con Bebetinho che non è al meglio, al contrario di Berti, che si è ripreso. Negli ultimi due giorni abbiamo fatto delle sedute di allenamento intense - spiega Lami. - Ortona è uno squadrone, costruito per i vertici della classifica. Se non la si affronta con il giusto atteggiamento, rischiamo di subire parecchio. La Tombesi fin qui ha sempre pressato tutti, ma noi pensiamo di poter uscire dal loro pressing". Infine, le convocazioni per domani: "Patetta rientra e porterò tutti e cinque i brasiliani. Starà fuori Melani", conclude l'allenatore del Gisinti.
Arbitrano l'incontro Davide Plutino di Reggio Emilia e Stefano Pasquino di Nichelino. Il cronometrista sarà Simone Scifo di Firenze.