Sport
SPORT

Gema, stasera al Palaterme il derby con Quarrata (ore 21)

La bella vittoria di Siena (70-86), con un ultimo periodo da 11-23 di parziale, ma più complicata di quanto non dica il punteggio finale, con Molteni a quota 18, Rasio e Zampa a 16, Marengo a 15 e Neri a 11, ha confermato il primo posto in classifica

Gema, stasera al Palaterme il derby con Quarrata (ore 21)
Sport Valdinievole, 23 Marzo 2022 ore 12:10

Quarta partita in undici giorni all'orizzonte per Gema, che mercoledì sera sfida al Palaterme (ore 21) il Quarrata per il penultimo appuntamento di marzo, prima della trasferta di Castelfiorentino di sabato sera. La bella vittoria di Siena (70-86), con un ultimo periodo da 11-23 di parziale, ma più complicata di quanto non dica il punteggio finale, con Molteni a quota 18, Rasio e Zampa a 16, Marengo a 15 e Neri a 11, ha confermato il primo posto in classifica e la compattezza di un gruppo che purtroppo dovrà fare ancora a meno di Bruni per qualche settimana, oltre che di Konate per il resto della stagione.

Un altro derby

Quarrata ha interrotto una striscia negativa proprio nel weekend vincendo a San Giovanni e conquistando due punti importanti per provare a evitare i playout in un lotta che coinvolge cinque-sei squadre. E' un team che ha pagato un conto salatissimo agli infortuni (Rossi, Agnoloni, Biagi) ma che ha preso al loro posto Baroncelli, Falaschi, Calugi e l'ultimo arrivo Kuzminskas, tutti giocatori importanti che hanno rivoluzionato il roster.

"Loro proveranno a fare la miglior partita possibile - ha detto l'allenatore Marco Del Re - per tirarsi fuori da questa situazione delicata di classifica, ma il divario con le squadre sopra è minimo. Saranno molto combattivi e oltre a questo aspetto aggiungono grande potenziale e fisicità vicino a canestro (con Toppo su tutti, ma anche Falaschi), ma con pericolosità anche sul perimetro. Per noi l'obiettivo è recuperare più energie possibili dopo le vittorie con San Giovanni, nel derby di mercoledì sera e appunto a Siena, partita dalla quale siamo usciti stanchi e un po' acciaccati ma ovviamente molto soddisfatti. Con Quarrata mi attendo una partita non facile nella quale dovremo essere intensi come sempre ma anche lucidi nella lettura delle varie situazioni tattiche che si presenteranno".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter