Sport

Gema Montecatini contro il Cus Pisa

E' stata una settimana di lavoro intenso per coach Del Re.

Gema Montecatini contro il Cus Pisa
Sport Pistoia, 23 Ottobre 2021 ore 10:02

Seconda sfida casalinga stagionale per la Gema Montecatini, che domenica alle 18 riceverà la visita del neopromosso Cus Pisa per cercare di allungare a tre la striscia consecutive di vittorie, dopo quella con Spezia e in trasferta con Valdisieve. Appuntamento alle 18 al Palaterme: la società ha ufficializzato pochi giorni fa il prezzo dei biglietti (tariffa unica) a soli 5 euro, con tre tipologie di abbonamenti che vanno dai 50 euro (14 ingressi in poltroncina), passando dai 150 (con l'aggiunta del posto auto) ai 250 euro (comprensivi anche di ingresso auto e accesso alla saletta rossoblù).

Settimana di lavoro intenso per coach Del Re, che però ha recuperato in extremis capitan Marengo, alle prese ancora con l'infortunio al polso rimediato due settimane fa, e dovrà sicuramente rinunciare a Mattia Zampa, fermato dallo staff medico per l'infiammazione alla caviglia che ancora lo tormenta: il suo esordio di una settimana fa aveva lasciato ben sperare, ma c'è ancora da pazientare per rivederlo sul parquet.

Coach Marco Del Re tiene i fari accesi sull'avversaria di domenica: "Pisa è una squadra che è partita molto bene in campionato con due vittorie, ha un gruppo che si conosce da tempo e ha qualità. Italiano è uno dei migliori marcatori della C Gold, ma assieme a lui ci sono Lazzeri, Fiorindi, giocatori di esperienza oltre a Regoli, che viaggia a 19 punti di media. Dovremo avere un approccio migliore di quello avuto a Valdisieve: mi attendo più concentrazione in difesa e più qualità nel gioco offensivo. L'infortunio di Zampa complica i nostri piani ma dovremo essere bravi a sopperire alla sua assenza".