Sport
La partita

Per l'Empoli solo un piccolo passo in avanti: pareggio per 1-1 contro l'Hellas Verona

Segno "ics" al 90' al Castellani: Kallon risponde a Baldanzi, così Empoli e Verona si spartiscono la posta in palio.

Per l'Empoli solo un piccolo passo in avanti: pareggio per 1-1 contro l'Hellas Verona
Sport Piana, 31 Agosto 2022 ore 20:49

Pareggio casalingo per l'Empoli di mister Zanetti che assapora il gusto della vittoria ma l'Hellas nella ripresa cambia ritmo e trova l'1-1.

Al "Castellani" finisce 1-1 fra Empoli e Verona

Serata da ricordare per il classe 2003 Tommaso Baldanzi, autore di una grande prova e soprattutto del gol del vantaggio nel primo tempo che sembra spianare la strada alla vittoria degli empolesi. Invece lo stesso Baldanzi, pochi minuti dopo, deve lasciare il campo causa infortunio e tutto cambia.

Nella ripresa il tecnico (aglianese) dell'Hellas Gabriele Cioffi rivoluziona mezza squadra e trova il pareggio con Kallon dopo l'ora di gioco con un bel sinistro al volo che non lascia scampo a Vicario, portiere dei locali. Piccolo passettino in avanti per entrambe con l'Empoli che sale a 3 punti (tre pari ed un ko finora) mentre il Verona è a 2 punti.

Una gara aperta ad ogni tipo di risultato se si guarda ai precedenti nella massima serie che sono dieci e decretano una perfetta parità.

Quattro vittorie per parte e due pareggi. Però va detto che l’Empoli non ha mai perso in casa (in Serie A) contro il Verona. Insomma l’ottimismo è d’obbligo. Ciò detto mister Paolo Zanetti non è che faccia salti di gioia, perché non ha avuto molto tempo per preparare la gara. Eppure l’obiettivo, anche se non apertamente dichiarato, è quello di cogliere il primo successo stagionale in campionato e far diventare il Castellani un fortino che regala punti preziosi, cose che lo scorso anno non era riuscita molto bene agli azzurri, più bravi in trasferta che di fronte al loro pubblico. È anche un primo scontro diretto tra due squadre che rischiano di rimanere impelagate nei bassifondi della classifica, per cui è vitale far bene. Sull’altra sponda l’Aglianese Cioffi, tecnico degli scaligeri, cercherà di fare lo sgambetto agli azzurri per cogliere, la sua prima vittoria in questo campionato.

Fischio d’inizio alle ore 18.30.

Queste le formazioni.

Empoli: Vicario, Stojanovic, Luperto, Ismajli, Parisi, Henderson, Marin, Bandinelli, Baldanzi, Destro, Lammers. A disposizione: Perisan, Fantoni, Crociata, Ekong, Ebuehi, De Winter, Indragoli, Haas, Cacace, Grassi, Fazzini, Degli Innocenti, Guarino, Bajrami, Satriano. Indisponibili: Tonelli, ne avrà per tre mesi e Cambiaghi, fermo ai box per almeno sessanta giorni. All. Zanetti. Probabile schema di partenza: 4-3-1-2.

Verona: Montipò, Ceccherini, Gunter, Coppola, Lazovic, Hongla, Tameze, Terracciano, Henry, Lasagna.

A disposizione: Perilli, Berardi, Doig, Amione, Hien, Veloso, Magnani, Cortinovis, Praszelik, Sulemana, Djuric, Retsos, Kallon, Cabal. All. Cioffi. Probabile schema di partenza 3-5-2.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter