Sport
Sport

Campioni del futuro in campo per la nuova edizione della Viareggio Cup

Si torna alle formazioni primavera, in crescita la partecipazione di squadre africane

Campioni del futuro in campo per la nuova edizione della Viareggio Cup
Sport Valdinievole, 14 Gennaio 2023 ore 19:22

La 73edizione dello storico Torneo di Viareggio, che dal 20 marzo al 3 aprile 2023 prenderà nuovamente vita sui principali campi del territorio versiliese, sarà caratterizzata da tante novità.

Durante la prima conferenza stampa di presentazione della manifestazione, presso la Fonderia Del Chiaro di Pietrasanta (luogo in cui vengono realizzati i trofei Burlamacco e Ondina), Alessandro Palagi (presidente del comitato organizzatore del Centro Giovani Calciatori) ha illustrato la volontà di fare ritorno ad un torneo composto da 32 squadre, con 8 gironi da 4.

Una delle particolarità di quest'anno sarà la presenza, dopo le molteplici richieste provenienti da diverse nazioni dell'Africa, di numerose compagini africane (con la volontà di inserirne almeno una a girone). Una mossa che, dopo l'ottima prestazione dei ragazzi dell'Alex Transfiguration, squadra nigeriana finalista con il Sassuolo nella passata edizione (2022), e sul filone dei recenti mondiali in Qatar, incrementa il valore di internazionalità della Coppa Carnevale.

Un'internazionalità per un torneo che resta comunque, e ritorna ad esserlo sempre di più, legato al territorio del comune di Viareggio, con il match inaugurale che andrà in scena al “Ferracci” di Torre del Lago, campo principale di questa stagione ed al quale si andranno molto probabilmente ad unire il “Martini” del quartiere dell'ex Campo d'Aviazione ed il sintetico del Marco Polo Sports Center.

Il torneo maschile torna poi ad essere riservato alle squadre Primavera (con i ragazzi nati dopo il 1 gennaio 2004, con 3 fuoriquota del 2003 e possibilità di 5 prestiti) e sarà affiancato, dopo il grande successo delle passate edizioni, dalla 4a edizione della Viareggio Women’s Cup (21-27 marzo), anche questa riservata a formazioni Primavera (con 8 squadre al via e che vedrà la partecipazione di almeno 2 club stranieri).

Miriana Cecchi

Seguici sui nostri canali