Sport
l'evento

Arrivano gli Italiani Master al campo scuola: nella staffetta c'è l'87enne Remo Marchioni dell'Atletica Pistoia

Weekend di Campionati Italiani Pentathlon Lanci Master al campo scuola di Pistoia ma, in pista, ci sarà anche un giovanotto di 87 anni impegnato in una particolare staffetta.

Arrivano gli Italiani Master al campo scuola: nella staffetta c'è l'87enne Remo Marchioni dell'Atletica Pistoia
Sport Pistoia, 06 Ottobre 2022 ore 11:58

Fine settimana di grande atletica al Campo Scuola di Pistoia. Sabato 8 e domenica 9 ottobre l’Atletica Pistoia organizza un evento di notevole fascino: la sessione estiva del Campionato Italiano Pentathlon Lanci Master, all’interno della quale vi saranno due tentativi di record mondiale su pista da parte delle staffette 4x100 metri e 4x400 metri SM85 guidate dal presidente della stessa Atletica Pistoia Remo Marchioni (atleta pluridecorato). Una manifestazione, quindi, da non perdere, che vedrà in gara oltre 150 atleti provenienti da ogni parte d’Italia.

Due giorni di grandi gare al Campo Scuola di Pistoia

Ma se gli Italiani Pentathlon Lanci promettono spettacolo, con tanti campioni che si contenderanno i titoli tricolori, ancor di più ve ne sarà seguendo le staffette della Nazionale italiana: sabato 8 ottobre, infatti, alle 15 toccherà alla 4x100m e due ore più tardi, alle 17, alla 4x400m. Entrambe schiereranno al via lo stesso quartetto: il nostro Remo Marchioni, neo 87enne (ha compiuto gli anni nei giorni scorsi), il bolognese Giancarlo Vecchi, e i novaresi Francesco Paderno e Benito Bertaggia.

Da sottolineare come Marchioni, classe di ferro 1935 (ha festeggiato le 87 candeline il 30 settembre scorso), originario di Gaggio Montano, residente a Porretta Terme, ma per oltre trent’anni abitante a Pistoia, ove è tuttora presidente dell’Atletica Pistoia, sia il più anziano dei quattro. Atleta master, è assurto recentemente agli onori delle cronache per aver fatto incetta di medaglie tra gli Europei di Braga in Portogallo (oro nei 200 metri piani categoria SM85, argento nella staffetta 4x200m SM75 e bronzo nei 60m SM85) e i Campionati Italiani indoor di Ancona (primo nei 200m, secondo nei 60m e 400m).

Marchioni vanta un palmares invidiabile. La prima volta in pista, ai Campionati Italiani a Salerno, fu medaglia di bronzo negli 800 metri; poi il titolo tricolore nei 200m a Cassino nel 2015, quello continentale l’anno successivo ad Ancona nella staffetta 4x200m e ancora oro con l’Atletica Pistoia ai Campionati italiani di staffetta a Salerno nella 4x100m e nella 4x400m SM70, argento nella staffetta svedese. Da giovane? Alcuni secondi e terzi posti nel cross, nei 10mila metri e nella mezza maratona. Curiosità: a 63 anni, nella Maratonina di Pistoia, fece registrare il tempo di un’ora 29 primi e 16 secondi: davvero niente male. A questi risultati, aggiungiamo il bronzo nella staffetta 4x200m ai Mondiali del 2019, in Polonia.

Seguici sui nostri canali