Grande traguardo

Vittoria Sardini del “Pacini” di Pistoia trionfa alle Olimpiadi delle scienze

La studentessa del "Filippo Pacini" di Pistoia, Vittoria Sardini, ha vinto il titolo italiano delle Olimpiadi delle scienze imponendosi davanti ad oltre 1500 studenti: il tutto, ovviamente, virtualmente a causa del coronavirus.

Vittoria Sardini del “Pacini” di Pistoia trionfa alle Olimpiadi delle scienze
Pistoia, 03 Giugno 2020 ore 14:51

Importanti risultati ottenuti dai ragazzi dell’Istituto “Filippo Pacini” di Pistoia sia alle Olimpiadi di scienze a livello nazionale con Vittoria Sardini della 5A Scienze Applicate che ha sbaragliato il campo composto da 1587 studenti. Benissimo anche per i “Giochi della Chimica” e le Olimpiadi di matematica.

Olimpiadi di scienze, vince Vittoria Sardini del “Pacini”

Pur con le mille difficoltà connesse alla situazione di emergenza sanitaria da cui stiamo lentamente riemergendo solo in questi giorni, si sono svolte anche quest’anno, naturalmente in modalità online le Olimpiadi delle Scienze. Dopo le selezioni a livello di Istituto negli ultimi giorni del mese di maggio si è proceduto alle fasi regionali e nazionali.

Di grande rilievo i risultati dell’Istituto Pacini di Pistoia. Vittoria Sardini della 5A scienze applicate è salita sul podio più alto per la Biologia, classificandosi prima in Italia tra 1587 studenti. Ernesto Sangiorgio della 4D sempre del liceo scientifico, opzione scienze applicate, si è classificato secondo a pari merito per le Scienze della Terra tra 241 studenti e Pietro Mannelli della 2Dsa quarto come punteggio tra 1088 studenti. Sia Sangiorgio che Mannelli sono risultati i primi in Toscana.

Anche altri studenti si sono distinti posizionandosi tutti tra i primi posti nella classifica nazionale e perlopiù davanti agli altri studenti della regione: Emma Cristiano e Matilda Orsucci (5Asa), Lorenzo Nassi e Martina Bonacchi (5Bsa), Marco Nebbia (5Dsa), Cristian Ispas (4Dsa), Lapo Tommasini (2Csa), Stefano Dong e Alberto Ciottoli (2Bsa).

Tutti gli studenti hanno partecipato alle varie fasi con grande entusiasmo e in numero elevato, sia per il triennio che per il biennio del Liceo scientifico scienze applicate, preparandosi e allenandosi nel periodo precedente le diverse prove e dimostrando, in condizioni così difficili, grandi motivazioni e forte determinazione.

Per quanto riguarda invece i Giochi della Chimica Matteo Barbon della classe 5A scienze applicate si è classificato quarto su 2419 partecipanti, in rappresentanza, nella sua categoria, delle 470 scuole superiori partecipanti. Non dobbiamo dimenticare anche gli altri studenti che si sono posizionati nelle fasce alte della graduatoria: Matilda Orsucci (5Asa), Niccolò Baldi (5Bsa), Francesca Sabatini (5Dsa), Gaia Grecomoro, Lidia Vannucci e Sofia Sichi (2Bsa), Antonio Celesti e Lapo Tommasini (2Csa).

L’Istituto Pacini ha inoltre partecipato alla gara interprovinciale di Fisica e anche qui si è aggiudicato il primo posto con lo studente Matteo Barbon e posizioni nella parte alta della classifica con Niccolò Pagnini (4Dsa) e Niccolò Baldi (5Bsa).

Per quel che riguarda le Olimpiadi di Matematica, la seconda fase (provinciale) si è disputata il 20 febbraio dunque prima dell’avvio della fase di didattica a distanza, e anche in quella occasione i nostri alunni Barbon e Sangiorgio si sono contraddistinti arrivando a pari merito al secondo posto. Purtroppo nonostante la meritevole posizione non accedono alle Nazionali. Ma anche in questa fase ‘virtuale’ dell’esistenza dei nostri giovani ragazzi, la squadra di Matematica del nostro Istituto parteciperà l’8 giugno alla fase locale, grazie all’impegno degli studenti: Barbon, Baldi, Lorenzo Nassi, Orsucci, Leonardo Romani, Sangiorgio e Jacopo Mauro.

LEGGI ANCHE:

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità