Simpatica iniziativa

Ragazzi parmensi di scuola media dovevano venire in gita a Pistoia: la visita con un tour virtuale

Una scuola media parmense doveva venire in gita a Pistoia proprio il 13 maggio ma si è dovuta accontentare di un viaggio virtuale grazie alle attuali tecnologie.

Ragazzi parmensi di scuola media dovevano venire in gita a Pistoia: la visita con un tour virtuale
Pistoia, 14 Maggio 2020 ore 19:18

La gita scolastica di fine anno a Pistoia la scuola media di Sala Baganza, un paese di quasi 6.000 abitanti in provincia di Parma, l’aveva organizzata da tempo per il 13 maggio. Poi la pandemia causata dal coronavirus ha costretto ad annullare il viaggio. I professori, però, non si sono lasciati scoraggiare: volevano che i loro studenti potessero, comunque, conoscere le bellezze dell’antica città medievale attraverso il suo patrimonio storico, artistico e paesaggistico. Grazie alla tecnologia hanno creato una gita virtuale: un tour di Pistoia tutto attraverso il computer.

In gita scolastica a Pistoia, ma solo virtualmente

E così con l’applicazione Google Tour Creator, che consente di realizzare veri e propri viaggi virtuali utilizzando le foto a 360 gradi di Google Maps, i ragazzi hanno visitato piazza del Duomo, la cattedrale di San Zeno, lo splendido pulpito di Giovanni Pisano, gli affreschi medievali della chiesa del Tau e molto altro ancora, aiutati da un’audioguida creata dalle docenti di arte e tecnologia.

Il viaggio, che ha riscosso molto entusiasmo tra i ragazzi, si è svolto in un paio d’ore, coinvolgendo una sessantina di studenti delle classi prime della scuola media. Nulla è stato lasciato al caso: viaggio in pullman, sosta all’autogrill, musica e anche un pranzo al sacco.

LEGGI ANCHE: La mascherina in regalo col Giornale di Pistoia e della Valdinievole da venerdì 15 maggio

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità