montecatini terme

Nuovo look per le scuole Fucini e Cinini di Nievole

Lo ha annunciato l'assessore Alessandro Sartoni.

Nuovo look per le scuole Fucini e Cinini di Nievole
Scuola Valdinievole, 21 Marzo 2021 ore 10:52

"La sicurezza degli studenti e dei lavoratori del mondo scolastico è importante. Operando in silenzio cerchiamo di rendere la presenza degli ospiti delle scuole comunali il più possibile confortevole nei limiti delle possibilità esistenti". A dirlo è l'assessore Alessandro Sartoni che ha annunciato l'intervento nella scuola primaria Fucini e quella dell’infanzia Cinini di Nievole.

"Con una infrastrutturazione che risale ben che vada a 40 anni fa, problemi da affrontare ce ne sono e ce ne saranno, ma ciò non deve scoraggiare e a piccoli passi, con impegno, si lavora per migliorare la condizione generale degli edifici - ha spiegato - Per rimanere nell’ambito della concretezza, abbiamo dato dimostrazione di capacità e prontezza nel gestire la questione Covid con la connessa necessità di reperire in meno di due mesi aule per 100 studenti. Sempre nella seconda metà del 2020 alle Scuole Casciani abbiamo provveduto all’impermeabilizzazione del tetto (assente dall’originaria edificazione dell’edificio) ed abbiamo in seguito deciso di fare un ulteriore piccolo intervento. Da tempo le gronde presentavano segni di deterioramento con continue infiltrazioni di acqua, siamo intervenuti quindi organizzando rifacimento di gronde e calate, così da rendere più sicura e sana la struttura dell’edificio.

Prendersi carico e cercare di risolvere piccoli e grandi problemi, accogliendo le richieste quotidiane, dalle riparazioni e sostituzioni di avvolgibili, finestre, zanzariere, porte maniglie fino ad interventi più consistenti realizzati alle scuole Chini, come le sostituzioni di finestroni termici scorrevoli. Volontà e attenzione sono determinanti". 

I fondi regionali

"A questo fine siamo lieti di annunciare che con decreto dello scorso mese di dicembre, la Regione Toscana ha messo a disposizione 222.600 euro di finanziamento a fondo perduto da utilizzare in ambienti scolastici, all’interno di un progetto compartecipato al 57% dalla Regione Toscana ed al 43% dal Comune di Montecatini Terme con fondi propri - ha ancora detto Sartoni - Con questi fondi il Comune ha valutato opportuno fare un intervento per un importo complessivo massimo di 385.000 euro presso la scuola primaria Fucini e dell’infanzia Cinini di Nievole, al fine di procedere all’adeguamento statico dell’edificio.

Questa disponibilità di fondi non è fortuita bensì frutto di un dialogo cordiale e di una collaborazione apertasi con un incontro tenuto a Firenze nell’inverno 2019, prima dell’inizio della pandemia Covid, nel quale venne fatto un punto della situazione generale e portate a conoscenza della Regione varie tematiche di interesse dell’Ente in tema di edilizia scolastica. La Regione, che non aveva consapevolezza della situazione montecatinese, ci ricevette con interesse e attenzione.

Da questo confronto è scaturita, in autunno, la possibilità di una collaborazione fattiva da attivare in tempi brevi, possibilità che l’Assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Montecatini Terme ha inteso cogliere al volo inserendo nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche, annualità 2021, questo intervento".