SAN MARCELLO PITEGLIO

Al via il progetto per “La scuola aperta di Piteglio”

Al via il progetto per “La scuola aperta di Piteglio”
Scuola Montagna, 06 Febbraio 2021 ore 08:58

L’Amministrazione comunale intende partecipare all’avviso pubblico del Dipartimento per le Politiche della famiglia “Educare in Comune” e cerca soggetti con cui collaborare alla realizzazione del progetto “La scuola aperta di Piteglio”. Per fare domanda c’è tempo fino al 22 febbraio.

Al via il progetto per “La scuola aperta di Piteglio”

Il Comune di San Marcello Piteglio intende individuare uno o più soggetti che vogliano collaborare con l’Amministrazione comunale alla realizzazione di un progetto sul tema “La scuola aperta di Piteglio”, con il quale partecipare a “Educare in Comune”, l’avviso pubblico del Dipartimento per le Politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri (https://bit.ly/3jlUHcs), in scadenza il 1° marzo 2021.

Obiettivo di “Educare in Comune” è contrastare la povertà educativa e sostenere le opportunità culturali ed educative dei minorenni. Le tematiche previste dall’avviso pubblico sono tre: “Famiglia come risorsa”, “Relazione e inclusione”, “Cultura, arte e ambiente”.

Il progetto “La scuola aperta di Piteglio” avrà come obiettivo generale la riduzione della povertà educativa e il sostegno delle potenzialità fisiche, cognitive, emotive e sociali degli studenti della scuola primaria Tiziano Terzani; come obiettivo specifico, invece, il miglioramento dell’offerta extra-didattica, che si legherà più saldamente all’offerta culturale, ambientale e artistica del territorio, secondo il modello della scuola aperta. Il progetto avrà una durata di dodici mesi, dal 1 ottobre 2021 al 30 settembre 2022, e un valore di 50mila euro.

La convenzione e chi può partecipare

In caso di approvazione da parte del Ministero, tra il Comune e il/i soggetto/i selezionato/i sarà stipulata un’apposita convenzione o un atto di partenariato per disciplinare la realizzazione e la gestione del progetto in questione e i relativi rapporti di carattere organizzativo ed economico.

Possono partecipare: enti del terzo settore, imprese sociali, enti ecclesiastici e di culto dotati di personalità giuridica. Tra i requisiti necessari: aver avuto, negli ultimi tre anni, esperienza in una delle aree tematiche previste dall’avviso pubblico; un atto costitutivo o statuto da cui si deducano finalità conformi a una o più aree tematiche previste dall’avviso del Dipartimento per le Politiche della famiglia.

Come presentare la domanda

La candidatura potrà essere presentata compilando il modello A allegato all’avviso entro le ore 10.00 del 22 febbraio 2021. Le istanze potranno essere consegnate a mano all’ufficio Protocollo del Comune (via Pietro Leopoldo, 24 – San Marcello Pistoiese) o inviate tramite Pec (comunedisanmarcellopiteglio@pec.it).

Insieme alla domanda si dovranno presentare: il curriculum del soggetto interessato, con indicazione delle collaborazioni con enti pubblici e la relativa durata; l’atto costitutivo / statuto; una relazione sull’attività svolta negli ultimi tre anni, da cui si evinca l’esperienza in almeno una delle aree tematiche previste dall’avviso pubblico “Educare in comune”; una breve proposta relativa al progetto “La scuola aperta di Piteglio” (almeno un’idea per un’area tematica) in cui si evidenzino obiettivi generali e specifici, attività, risultati e impatti sociali attesi, portata innovativa della proposta, sostenibilità nel tempo…

L’avviso e il modello A sono consultabili sul sito web del Comune di San Marcello Piteglio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli