Sanità
la bella iniziativa

Le 41 associazioni vincitrici del bando "Far.Com 2021" ricevute dal Comune di Pistoia

Incontro in Comune, prima di Natale, fra l'amministrazione e le associazioni di volontariato vincitrici del bando "Far.Com. 2021": un bel riconoscimento per tutti.

Le 41 associazioni vincitrici del bando "Far.Com 2021" ricevute dal Comune di Pistoia
Sanità Pistoia, 20 Dicembre 2021 ore 18:44

Oggi, lunedì 20 dicembre, nella Sala Maggiore del Palazzo di Giano, le Farmacie Comunali, alla presenza del sindaco Alessandro Tomasi, hanno incontrato le 41 associazioni di volontariato vincitrici del bando Far.com 2021, dedicato alla valorizzazione dei progetti del territorio coerenti con la missione sociale delle Farmacie Comunali pistoiesi. E’ stata l’occasione per scambiare gli auguri di Natale e rafforzare i rapporti di collaborazione, un momento per condividere le difficoltà e la buona riuscita delle iniziative che hanno promosso la salute, l’assistenza, la prevenzione, i corretti stili di vita, il benessere psicofisico e rafforzato la conoscenza ed il confronto istituzionale sulle problematiche del territorio.

Incontro in Comune fra l'amministrazione e le associazioni di volontariato

Dopo il 2020, un anno di stop forzato a causa della pandemia, le Amministrazioni comunali socie di Far.com hanno deciso di destinare nuovamente parte degli utili di esercizio per stimolare l'innovazione e l’iniziativa in campo sociale. Quest’anno il contributo è stato di 60 mila euro, che si vanno ad aggiungere ai 128 mila erogati nel biennio 2018-2019. Il contributo è stato concesso a progetti e iniziative di carattere collettivo, senza scopo di lucro, secondo requisiti di partecipazione circoscritti in un bando destinato alle associazioni di volontariato, sanitario, sociale, assistenziale, sportivo e culturale dei comuni di Pistoia, Agliana, Quarrata e Larciano che svolgono un ruolo fondamentale di protezione e di aggregazione nella comunità.

Un impegno, quello delle Farmacie Comunali pistoiesi, che continua ad essere portato avanti con determinazione, un modello di destinazione degli utili pubblici che sta portando benefici tangibili a tutta la società.

«In questo momento di emergenza sociale, oltre che sanitaria – sottolinea l’Amministratore Unico di Far.Com Alessio Poli –, le Farmacie Comunali sono ancora più vicine alle associazioni di volontariato. Questo è il terzo anno che Far.Com mette a disposizione risorse per la promozione di progetti coerenti con la missione sociale delle farmacie comunali, per un totale di 188.000 euro. Quest’anno gli obiettivi raggiunti sono stati principalmente due: aiutare economicamente le associazioni e contemporaneamente essere di supporto alla ripresa delle loro attività, frenate, se non interrotte, dalla terribile pandemia che ha coinvolto le nostre comunità. In ricordo di questa bella esperienza Far.com ha pensato di augurare un Buon Natale regalando una fotografia di gruppo, realizzata con il contributo di tutti».

«Il Comune di Pistoia – dichiara il sindaco Alessandro Tomasi – ha promosso con forza questo percorso innovativo, per molti aspetti unico in Italia. Nonostante le difficoltà, siamo contenti di essere riusciti a riproporre questo bando nel 2021, un apprezzamento al lavoro del mondo del volontariato che ha premiato i migliori progetti provenienti dal territorio».

«Questo percorso – precisa l’assessore alle partecipate del Comune di Pistoia Margherita Semplici – è stato possibile grazie agli ottimi risultati di bilancio delle Farmacie Comunali. Nonostante tutte le difficoltà siamo riusciti a destinare parte degli utili direttamente sul territorio per stimolare l’innovazione e nuovi percorsi di integrazione. Se le condizioni della pandemia ce lo consentiranno, riproporremo il bando anche nel 2022».

«Anche quest’anno si è scelto di circoscrivere i requisiti di partecipazione alle realtà di volontariato nell’ambito sociale e sportivo – chiarisce l’assessore del Comune di Pistoia alle politiche di inclusione sociale Anna Maria Celesti – dove i percorsi legati all’accesso ai contributi pubblici è difficile e le risorse delle Farmacie Comunali costituiscono sicuramente un contributo importante. L’iniziativa di oggi dimostra la bontà del progetto e il rafforzamento della rete del volontariato, elemento fondamentale per una società che voglia promuovere valori positivi come la solidarietà tra le persone. Le Farmacie Comunali sono sempre di più integrate e strumento delle politiche di welfare dei Comuni».