Menu
Cerca
L'iniziativa

Già consegnate nel weekend 30mila (su 50mila) mascherine gratuite dal Comune di Pistoia

Dopo la donazione di Lorenzo Bellari, già distribuite 30mila delle 50mila complessive mascherine che ha avuto in dotazione il Comune di Pistoia: gazebo di piazza Oplà presi di assalto nel weekend.

Già consegnate nel weekend 30mila (su 50mila) mascherine gratuite dal Comune di Pistoia
Sanità Pistoia, 22 Febbraio 2021 ore 16:42

Nel fine settimana, in piazza Oplà a Pistoia sono state consegnate gratuitamente 30mila mascherine. La distribuzione è stata coordinata dalla Protezione Civile del Comune grazie alla collaborazione dell’associazione degli Alpini e dall’associazione nazionale della Polizia di Stato e Carabinieri, che sabato pomeriggio e domenica mattina hanno presidiato il gazebo allestito nel parcheggio del Parco della Rana. Molte, dunque, le persone che hanno richiesto nuovi dispositivi, indispensabili per fronteggiare l’emergenza epidemiologica in corso.

Mascherine gratuite distribuite dal Comune di Pistoia

Oltre al punto di consegna in piazza Oplà, da venerdì scorso un numero cospicuo di mascherine è stato distribuito gratuitamente anche nelle sedi di alcune associazioni di volontariato e pro loco, come la Croce Rossa, la Croce Verde, la Misericordia e la pro loco di Spazzavento. Nei giorni passati, infatti, nei magazzini del cantiere comunale era arrivata una nuova fornitura di 50mila mascherine, donata da un privato, Lorenzo Bellari, una donazione che ha permesso alla Protezione Civile di riattivare per due giorni anche il punto di distribuzione in piazza Oplà.

Adesso, in attesa di un nuovo rifornimento di dispositivi da parte della Regione Toscana, già chiesto dall’Amministrazione comunale, la Protezione Civile ha provveduto a smistare le scorte rimanenti alle associazioni di volontariato e alle pro loco che hanno dato la propria disponibili per la consegna sul territorio.

La distribuzione gratuita prosegue, dunque, nelle sedi di alcune associazioni. Al momento se ne stanno occupando la Croce Rossa, nella sede alle Fornaci, la Croce Verde, la Misericordia, attiva a Pistoia (via del Can Bianco e la Vergine), Valdibrana, Gello, Ramini, Bottegone, Le Piastre e Pracchia, e la pro loco di Spazzavento.

Per ritirare le mascherine è necessario presentare la tessera sanitaria oppure il codice fiscale. È possibile effettuare il ritiro anche per altre persone, presentando il tesserino del codice fiscale degli interessati (non una copia).

È inoltre attiva la mail mascherine@comune.pistoia.it per richiedere la consegna a domicilio destinata a chi non può muoversi da casa e non ha nessuno a cui delegare il ritiro.

Per informazioni: Pistoiainforma 800-012146 (dal lunedì al sabato 9 – 13 e il martedì e il giovedì 15-18).