Sanità
tutte le novità

Ecco come cambia il panorama dei medici di famiglia sulla montagna pistoiese

Cambio della guardia per alcuni medici di famiglia sulla montagna pistoiese che prova a rimettersi in allineamento dopo i gravi problemi d'organico degli ultimi mesi.

Ecco come cambia il panorama dei medici di famiglia sulla montagna pistoiese
Sanità Montagna, 06 Settembre 2022 ore 22:15

Da giovedì prossimo, 8 settembre, il dottor Giorgio Fondrini, diventa titolare di incarico nell’ambito di Pistoia con attività ambulatoriale svolta nelle frazioni di Cireglio, Le Piastre, Pracchia e Orsigna. In concomitanza con questo nuovo convenzionamento cesserà l’attività da parte del dottor Gian Maria Brizzi, che in questo ultimo anno ha garantito con contratto a tempo determinato l’attività ambulatoriale in queste frazioni montane del Comune di Pistoia. Gli assistiti dal dottor Brizzi sono invitati a compiere la nuova scelta del Medico di Famiglia a decorrere dal giorno 8 settembre.

Ancora giro di medici di famiglia sulla montagna pistoiese

La scelta del medico può essere effettuata per posta elettronica inviando una mail indirizzata a: sanitaria.pistoia@uslcentro.toscana.it, al TOTEM PUNTO SI, oppure presso gli Sportelli anagrafe sanitaria prenotando il posto al nr. 055/545454 (informazioni complete sulle modalità sul sito www.uslcentro.toscana.it al seguente link diretto https://www.uslcentro.toscana.it/index.php/servizi-e-attivita/medico-di-famiglia/1432-servizi-medico-di-famiglia-e-pediatria/20563-scelta-e-cambio-del-medico-di-famiglia-e-o-del-pediatra).

Sempre dal prossimo 8 settembre è previsto un cambiamento anche negli altri Comuni montani: Abetone Cutigliano, Marliana, Sambuca P.se e San Marcello-Piteglio. A seguito della interruzione del rapporto convenzionale con il medico di famiglia protagonista di vaccinazioni Covid simulate, l’Azienda ha attivato un incarico temporaneo che è stato assegnato al dottor Gian Maria Brizzi. I cittadini sono assistiti fino al 7 settembre dal dottor Tommaso Anichini, il cui operato è stato apprezzato ed al quale va la gratitudine dell’AUSL per avere assicurato l’attività in questi mesi del 2022. In questo caso, trattandosi di incarico a tempo determinato, i cittadini già assistiti dal dottor Anichini non devono operare nuova scelta del medico ma saranno in automatico assegnati al dottor Gian Maria Brizzi.

Al fine di agevolare la cittadinanza, Croce Rossa Italiana di Cireglio, Misericordia di Le Piastre e Misericordia di Pracchia si sono rese disponibili nel supportare la cittadinanza nello svolgimento delle operazioni per il cambio del Medico di Famiglia. Le Associazioni locali hanno pertanto assicurato la propria collaborazione nel fornire informazioni e assistenza ai cittadini sia per effettuare le operazioni tramite le piattaforme digitali per coloro che sono in possesso di Spid e Tessera Sanitaria, sia con l'utilizzo della modulistica cartacea.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter