Sanità
Tutti i numeri

Approvato il bilancio 2021 di Far.Com.: utili che si aggirano intorno al milione e mezzo di euro

Approvazione del bilancio 2021 di Far.Com. alla presenza di tutti i Comuni che sono soci dell'azienda: utili importanti e prestazioni sempre più puntuali e capillari per la cittadinanza.

Approvato il bilancio 2021 di Far.Com.: utili che si aggirano intorno al milione e mezzo di euro
Sanità Pistoia, 31 Maggio 2022 ore 06:37

Far.com S.p.A. presenta il bilancio 2021 con un utile netto pari a 1.434.026 euro ed una liquidità di oltre 4.000.000 di euro che ha permesso nel 2021, tre assunzioni a tempo indeterminato e nuovi investimenti per il territorio con servizi sempre più capillari per i cittadini. Un importante riconoscimento anche per i 44 dipendenti Far.Com, il cui impegno in questi anni di pandemia ha garantito un’assistenza fondamentale alla popolazione e per cui sono stati deliberati dall’assemblea 100.000 euro di a titolo di riconoscimento del lavoro svolto.

Il bilancio 2021 di Far.Com. approvato dall'assemblea dei soci

Come abbiamo sostenuto fin dall'inizio del mandato – dichiara il Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi - questa azienda, pur con la necessità di far tornare i conti e stare sul mercato, non può certo comportarsi come un'azienda privata. Per questo negli anni abbiamo coinvolto Far.com per finanziare la cultura, in particolare attraverso il teatro, e per finanziare le associazioni culturali e sociali del territorio e la loro preziosa attività con pacchetti da 1500-2000 euro a sostegno dei vari progetti presentati tramite appositi avvisi. Lo abbiamo già fatto e intendiamo rafforzare questa misura per i prossimi anni, perché la finalità sociale di Far.com è alla base dell'esistenza di questa realtà.

L’assessore al bilancio Margherita Semplici: «Le farmacie comunali sono un patrimonio importante per la città, una realtà di grande valore economico e sociale, generando risorse oggi fondamentali per il sostegno indiretto anche di molti servizi per i cittadini erogati del Comune, specialmente nell’attuale contesto di forte incertezza economica e sanitaria. Quest’anno le Amministrazioni socie hanno deciso di distribuire 1.200 mila euro di utile per sostegno al territorio sui 1.400mila disponibili. Dati estremamente positivi soprattutto in termini di impatto sociale e di crescita dei servizi di welfare.»

«Questo risultato conferma e consolida le ottime performance economiche e finanziarie conseguite dalla Società negli ultimi anni. - sottolinea l’Amministratore Unico Alessio Poli – Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria, l'Azienda non ha smesso di investire e di crescere. Siamo un esempio di buon governo per tutte le realtà toscane simili. Soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria, Far.com ha dimostrato di essere capace di rispondere in modo rapido e propositivo ai cambiamenti del contesto sociale, garantendo un servizio sul territorio di alto livello professionale, sempre attenti a quelle che sono le necessità dei cittadini. Oggi possiamo andare avanti con gli investimenti, potenziare adeguatamente l'organico e al contempo ampliare i servizi offerti in sinergia con il servizio sanitario nazionale e regionale. Possiamo davvero dire di essere un esempio trainante di collaborazione che, se gestita nell’interesse reale dei cittadini, può aprire a nuove strade di efficientamento per la sanità di prossimità, senza aumentare i costi per il sistema ma recuperando risorse in termini di strutture e organizzazione.»

La Società sta continuando ad ampliare il ventaglio delle prestazioni erogate, aggiungendo nuovi tasselli al mosaico della farmacia dei servizi. Il nuovo modello di farmacia, infatti, dovrà sempre più avere una struttura ed una tecnologia in grado di monitorare, in modo agevole e continuativo, lo stato di salute del cittadino. Quest’anno i farmacisti hanno potuto somministrare direttamente il vaccino antinfluenzale e anti Covid-19 ai cittadini: una svolta che ha allineato l’Italia a molti Paesi europei. Fondamentale è stato anche l'apporto del settore sul fronte dei tracciamenti: le farmacie hanno contribuito ad intercettare tempestivamente i casi di presunta positività al virus Sars-Cov-2, eseguendo milioni di test antigenici rapidi e svolgendo così un ruolo determinante anche in termini di contenimento alla diffusione della pandemia. Prezzi calmierati sono stati applicati sulle mascherine chirurgiche, FFP2 e tamponi. Parallelamente a questi percorsi il Covid ha determinato anche una grandissima accelerazione nella digitalizzazione dei servizi, basti pensare alla dematerializzazione delle ricette oppure alle prenotazioni di tamponi e vaccini effettuate esclusivamente attraverso portali e applicazioni informatiche. Questa è stata un’esigenza del Servizio Sanitario Nazionale, che ha voluto rendere i servizi accessibili ad un gran numero di persone senza la necessità di accedere agli sportelli al fine di scongiurare file e assembramenti. Per i cittadini, soprattutto se anziani, che non hanno competenze o attrezzature digitali, le farmacie sono diventate l’accesso più semplice a tali servizi. Non ultimo, durante tutta la pandemia i farmacisti hanno svolto un fondamentale ruolo di informazione, volto a facilitare l’accesso ai servizi e ad orientare i cittadini all’interno di un complesso di norme in continuo divenire.

«Il bilancio sociale presentato dalla società anche quest’anno rende evidente come i dati delle farmacie comunali siano estremamente positivi soprattutto in termini di impatto sociale e di presidio del territorio – sottolinea il Vicesindaco e assessore alle politiche di inclusione sociale Anna Maria Celesti – I dati oggi analizzati ci consentono di fare previsioni per il futuro assolutamente positive, a vantaggio di tutta la comunità. Un particolare ringraziamento a Far.com per il contributo dato nel contesto di emergenza sanitaria, soprattutto in termini di sostegno alla cittadinanza».

L’entrata a pieno regime degli investimenti effettuati dall'azienda nel corso degli ultimi cinque anni, circa 2.000.000 di euro, unito ad una progressiva ripresa delle attività economiche è uno dei principali fattori che ha permesso alla società di raggiungere questo importante risultato economico. I 100.000 euro l'anno destinati al potenziamento della connettività hanno consentito di mettere in sicurezza la rete dati: le due linee internet installate in ogni farmacia hanno ridotto drasticamente la probabilità di fermo delle attività, assicurando contemporaneamente una banda larga a supporto della velocità di esecuzione e, quindi, della fruibilità di molti servizi. Sempre con l’obiettivo di rendere più agevole il lavoro al farmacista, a vantaggio dell’aiuto e dell’ascolto del cittadino, un grande contributo è stato dato dai due robot di recente installazione nelle farmacie più grandi, ossia nella farmacia comunale n. 1 (Viale Adua) e nella farmacia n. 2 (Località il Fagiolo).

In particolare, la nuova farmacia comunale n. 2 in breve tempo è diventata un punto di riferimento per la città di Pistoia, soprattutto grazie all'ottima posizione, all'ampio orario di apertura (h12) e agli elevati livelli di servizio legati all'effettuazione di tamponi e dei vaccini. Una farmacia all’avanguardia, di oltre 450 mq, pensata per andare incontro alle nuove esigenze della popolazione, sempre più anziana e soggetta alla cronicizzazione delle malattie. Una farmacia che con la nuova ubicazione, prima era situata in un locale al primo piano vicino alla Conad del Fagiolo, ha fatto registrare un aumento del fatturato di oltre il 45%. Sinergie positive sono derivate anche dall’attività del centro di visite specialistiche Manzoni, situato al piano superiore dello stesso edificio.

A fine 2021 è stato portato a termine anche un altro importante progetto a vantaggio del miglioramento dei percorsi di accesso alle cure da parte dei cittadini: in poco più di due mesi sono stati ultimati e aperti i nuovi ambulatori medici su Viale Adua, nei locali dell’ex ferramenta Grani. Una struttura all’avanguardia di 350 metri quadrati pensata per ospitare 10 medici di medicina generale, dove è possibile fare telemedicina video-consulto e in cui è situata una sala corsi. Un ambiente pensato per garantire i massimi standard di qualità e sicurezza. I nuovi ambulatori costituiscono un valore aggiunto che rafforza il polo sanitario costituito dalla farmacia comunale aperta 24 ore, 365 giorni l'anno e la limitrofa Casa della Salute.

In termini di medicina di prossimità per i cittadini, il potenziamento dell'attività di telemedicina (holter cardiaco, pressorio, autoanalisi, etc) e lo screening dei tamponi antigenici rapidi sono stati fondamentali. Sul fronte tamponi, la scelta dell'Azienda è stata quella di noleggiare gazebo, installare impianti elettrici dedicati a supportare un impianto di climatizzazione dei locali e assumere personale dedicato per ognuna delle sette farmacie del gruppo. Ogni struttura è stata dotata di un infermiere nonché di un amministrativo, quest'ultimo deputato all'inserimento dei referti sul portale della Regione Toscana, necessario ai fini del tracciamento, del rilascio del green-pass ed, infine, della certificazione di fine quarantena. Fondamentale per la gestione delle agende di prenotazioni di tamponi e vaccini, ma anche di molti altri servizi, è stata la messa a regime della App Far.com, estremamente gradita dai clienti per la facilità di utilizzo. A fine novembre è stato istituito un ulteriore servizio legato all'introduzione del Pago PA, che rappresenta un mezzo per agevolare i cittadini nel pagamento di rette scolastiche, asili, mense, ecc., ma soprattutto consente, dopo aver prenotato la visita specialistica attraverso il sistema CUP della farmacia, di pagare immediatamente il ticket sanitario. Una serie di interventi che hanno consentito da un lato di consolidare la funzione sociale delle farmacie comunali e, dall’altro, di fidelizzare maggiormente la clientela.

Nel corso del 2021 è stato potenziato il servizio di consegna a domicilio del farmaco e del parafarmaco, ma anche di tutti gli ausili del settore della sanitaria. La consegna a domicilio della merce ingombrante, come poltrone per anziani, letti sanitari ed ortopedici o carrozzine, è stata molto apprezzata e prevede altresì il montaggio e la spiegazione sul corretto utilizzo da parte del nostro tecnico ortopedico. Su questo versante è aumentato anche il numero e l'assortimento degli articoli sanitari a noleggio.

È continuato l'impegno di Far.com sulle prenotazioni CUP e sull’attivazione TS, servizio attivo su tutte e sette le farmacie del gruppo. Sulla farmacia di Viale Adua, l'Azienda ha deciso di assumere, vista l’elevata richiesta di accesso al CUP, una persona dedicata a supporto anche della riduzione degli affollamenti della limitrofa casa della salute.
Nell’anno è stato possibile, da parte di Far.Com, rifinanziare il bando di contributo/sponsorizzazione per la valorizzazione dei progetti socio-sanitari provenienti dal mondo del volontariato sociale e sportivo, coerenti con la missione sociale delle farmacie comunali. Un progetto che ha stanziato per il terzo anno 60.000 euro di risorse e che ha premiato, nel 2021, 41 progetti del territorio. Questi progetti hanno permesso a Far.com di contribuire attivamente a fianco delle associazioni di volontariato.

Ulteriori risorse, 70.000 euro, sono state stanziate a supporto dell'attività teatrale, tramite lo strumento dell'art bonus (L. n. 106/2014), per il terzo anno con il progetto “La cultura fa bene alla salute”, attivo dal 2019 e diretto a valorizzare l’arte come fattore centrale per benessere psicofisico della persona. Per favorire questo percorso, i possessori della carta fedeltà Far.com, oltre ad essere aggiornati continuamente sull’offerta culturale del territorio, hanno la possibilità di avere sconti sugli spettacoli di prosa e di lirica, sui concerti e sui principali musei della città. Un punto di vista sicuramente inusuale, ma che, proprio dalla risposta dei cittadini, ha tratto la misura del suo impatto positivo sul sistema del welfare cittadino che non deve essere confinato alla sola sfera medicale o assistenziale.

Nell’ottica di fornire i servizi in sicurezza per i propri dipendenti nonché per le migliaia di cittadini che accedono alle farmacie comunali, altrettanto importante è stato il progetto “Farmacia sicura” che ha previsto oltre 22.000 euro per la messa in sicurezza di farmacie, uffici e magazzini all'ingrosso attraverso l’installazione di lampade certificate, funzionali alla sanificazione continua degli ambienti.

«Far.com, in quanto Azienda pubblica con un forte valore sociale - dichiara l’amministratore unico Alessio Poli - ha coniugato gli ottimi risultati sotto il profilo economico e finanziario con gli obiettivi di welfare, partecipando in modo significativo alla sostenibilità sociale della comunità, un connubio assolutamente non scontato. A livello economico, il valore aggiunto generato da Far.com e messo a disposizione degli stakeholder aziendali (dipendenti, erario, comuni soci e comunità locale) nel 2021, è pari ad 4.722.851 euro, un risultato che non è solo frutto di un ottimo management, ma anche dall’elevata professionalità e dedizione dimostrata in questi anni da tutto il personale di Far.com, che ha creduto e sostenuto da sempre le numerose innovazioni che oggi tutti possiamo apprezzare e che sono ad esempio per molte altre realtà similari.»

Al fine di proseguire con il rafforzamento dell’asset, quanto mai necessario per rispondere con efficacia alle nuove sfide sia economiche che sociali, in sede di presentazione del budget 2022 sono state quindi illustrate le nuove linee strategiche.
Queste si configurano come un percorso di completamento dei processi fino ad oggi portati avanti dalla società e sopra descritti:
• potenziamento della farmacia comunale n. 2 attraverso l’apertura di ambulatori che consentano di ospitare la medicina di gruppo;
• potenziamento o spostamento della farmacia comunale n. 7 di Larciano;
• formazione dei dipendenti con l’obiettivo di potenziare il lavoro di squadra, la gestione del cliente e l’allineamento dell’azione alle strategie dell’Azienda;
• rifacimento del piazzale e della facciata della farmacia comunale di Viale Adua;
• sostituzione dell’impianto di allarme e videosorveglianza nella farmacia comunale di Viale Adua;
• installazione, nella farmacia comunale n. 2, di pannelli solari e di una colonnina elettrica di rifornimento gratuito da destinare ai clienti, previa presentazione della carta fedeltà Far.com;
• consolidamento delle attività di comunicazione: potenziamento nell’utilizzo dei social, avvalendosi anche di esperti nel settore; potenziamento della comunicazione locale, da attuare con articoli e pillole di informazione realizzate su base volontaria dai farmacisti in orario di lavoro o in straordinario; realizzazione di un video rappresentativo del ruolo nonché della missione sociale svolta da Far.com sul territorio; potenziamento dei servizi offerti dalla App aziendale;
• riproposizione del bando di contributo/sponsorizzazione per la valorizzazione dei progetti socio-sanitari provenienti dal mondo del volontariato sociale e sportivo e coerenti con la missione sociale delle farmacie comunali;
• riproposizione dello strumento dell’art bonus per sostenere il mondo del teatro e, al contempo, valorizzazione del progetto “La cultura fa bene alla salute”;
• potenziamento del settore sanitario, predisponendo un ambiente dedicato alla personalizzazione degli ausili: aiuto alle associazioni sportive giovanili nell’effettuazione di screening posturali gratuiti a bambini e ragazzi;
• potenziamento del settore della veterinaria in tutte le farmacie;
• intensificazione della formazione del personale di farmacia, in sinergia con le Istituzioni sanitarie al fine di favorire l’accesso dei cittadini ai percorsi di cura;
• potenziamento della telemedicina in tutte le sette le farmacie;
• messa in sicurezza delle linee di trasmissione dati e definizione del processo di sostituzione dei server aziendali, anche in relazione alla normativa sulla privacy;
• potenziamento dell’organico attraverso la pubblicazione di due concorsi: per commesso di magazzino e per farmacista collaboratore.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter