Visita al tempio buddista per i candidati al consiglio comunale Marina Grasso e Andrea Risaliti

nsieme al sindaco Matteo Biffoni, i candidati della lista Biffoni 19 hanno incontrato i rappresentanti del tempio di piazza della Gualchierina. Grasso: «Un volano per l’integrazione dove divulgare cultura e rispetto delle regole». Risaliti: «Ancora tanto da fare, ma siamo sulla strada giusta».

Visita al tempio buddista per i candidati al consiglio comunale Marina Grasso e Andrea Risaliti
16 Maggio 2019 ore 14:47

Visita al tempio buddista  di piazza della Gualchierina a Prato, insieme al sindaco Matteo Biffoni, da parte dei candidati al consiglio comunale per la lista Biffoni19 Marina Grasso e Andrea Risaliti.

Visita al tempio buddista

Un’occasione di dialogo per conoscere meglio e confrontarsi con una realtà cittadina che può diventare luogo di incontro tra comunità. È quella che ha visto protagonisti, insieme al sindaco Matteo Biffoni, i candidati al consiglio comunale di Prato nella lista Biffoni19 Marina Grasso e Andrea Risaliti, che hanno visitato il tempio buddista Pu Hua Si di piazza della Gualchierina e incontrato i suoi rappresentanti.

Le dichiarazioni

«Il tempio buddista rappresenta una realtà importante della nostra città, che può essere un volano per l’integrazione della comunità cinese con quella pratese – ha detto Marina Grasso –. Con la sua predisposizione culturale all’apertura e la sua posizione strategica, alle porte del centro storico, è il luogo ideale dove incoraggiare e promuovere iniziative e corsi di lingua e cultura italiana e su tematiche come la tutela dell’ambiente, la legalità, la sicurezza sul lavoro: in una parola sul rispetto delle regole. Perché per vivere bene insieme è necessario conoscersi e rispettarsi».

«C’è ancora tanto da fare, ma negli ultimi anni sono stati fatti diversi passi avanti nell’integrazione della comunità cinese con quella pratese e nel percorso verso una visione e un’etica del lavoro improntate alla legalità – aggiunge Andrea Risaliti –. La strada è ancora lunga, ma è quella giusta, e siamo convinti che con l’impegno di tutti possiamo raggiungere l’obiettivo di diventare una comunità unita, pur nelle sue diversità, e basata sul rispetto delle regole, le stesse per tutti, e sull’amore per la nostra Prato».

All’incontro erano presenti per il tempio il segretario Davide Finizio e Paolo Hu.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità