Politica
Pistoia

Trasporti, Capecchi (Fdi): “Ancora guasti agli impianti. La Regione intervenga con Rfi per difendere i diritti dei pendolari”

Interrogazione di Fratelli d’Italia all’assessore Baccelli. “La Regione è anche in ritardo rispetto alla promessa, fatta alle amministrazioni locali, di erogazione dei fondi per i treni della Porrettana storica”.

Trasporti, Capecchi (Fdi): “Ancora guasti agli impianti. La Regione intervenga con Rfi per difendere i diritti dei pendolari”
Politica Pistoia, 06 Agosto 2022 ore 13:14

Trasporti, Capecchi (Fdi): “Ancora guasti agli impianti. La Regione intervenga con Rfi per difendere i diritti dei pendolari”

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alessandro Capecchi, vicepresidente della Commissione Trasporti, che ha raccolto l’appello lanciato dal Comitato per la ferrovia Porrettana.

“Ancora guasti agli impianti, ancora ritardi, ancora disagi. Con un’interrogazione chiediamo alla Regione e all’assessore Bacelli di intervenire urgentemente con Rfi per difendere i diritti dei pendolari”

“Nel mese di luglio sono continuati i disagi sulla linea Porrettana, che collega Bologna e Pistoia, che hanno cagionato ritardi e soppressioni. Con il rinnovamento del materiale rotabile si pensava che i disagi fossero finiti e, invece, adesso a creare disservizi sono i guasti agli impianti di Rfi. La Regione deve sollecitare Rete ferroviaria italiana, gestore della linea, a trovare soluzioni per porre fine a questo stillicidio di problemi –sottolinea Capecchi- Senza dimenticare che anche quest’anno sarà sospeso il tratto da Sasso Marconi a Porretta Terme dal 13 al 21 agosto per interventi sulla linea”.

La Regione è in ritardo

“La Regione è anche in ritardo rispetto alla promessa, fatta alle amministrazioni locali, di erogazione dei fondi per i treni della Porrettana storica, volano per il turismo e per la valorizzazione del territorio (e per una eventuale candidatura Unesco) –ricorda Capecchi- La Porrettana storica garantisce inoltre che la linea ferroviaria tra Bologna e Pistoia rimanga un servizio attivo, un sistema di mobilità sostenibile”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter