Politica
Campagna elettorale

I sindaci dell'area metropolitana a Santomato per sostenere la candidatura di Fratoni

Gli esiti della serata di Santomato in sostegno della candidata sindaca Federica Fratoni con la presenza dei primi cittadini dell'area metropolitana e non solo.

I sindaci dell'area metropolitana a Santomato per sostenere la candidatura di Fratoni
Politica Pistoia, 07 Giugno 2022 ore 13:11

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa sull'iniziativa elettorale che si è svolta lunedì 6 giugno a Santomato in sostegno della candidatura di Federica Fratoni alle elezioni amministrative di Pistoia.

I sindaci dell'area metropolitana al fianco di Federica Fratoni per le elezioni di Pistoia

Una serata densa di emozioni quella che è andata in scena al Circolo Arci di Santomato e che ha aperto l’ultima  settimana di campagna elettorale che ci porterà al voto di domenica prossima. Alla presenza dei sindaci dell’area  metropolitana come Matteo Biffoni  (Prato), Brenda Barnini (Empoli) ed Emiliano Fossi (Campi Bisenzio), la candidata sindaca alle prossime elezioni amministrative di Pistoia, Federica Fratoni, ha analizzato il momento  attuale della città e del viaggio, continuo e costante, in ogni angolo del territorio per parlare coi cittadini e lanciare le  proposte per la Pistoia del futuro.

Molto importante anche la presenza della Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, Caterina Bini, del deputato  del Partito Democratico, e membro della Segreteria Nazionale, Francesco Boccia unitamente al collegamento video  col sindaco di Bologna, Matteo Lepore. Il tutto fra applausi e incoraggiamenti da parte delle oltre quattrocento  persone che erano presenti: una grande iniezione di fiducia per questo rush finale.

«Vedere tutti questi amici e sostenitori mi ha fatto enormemente piacere – ha commentato la candidata  sindaca Federica Fratoni – così come è grande il sostegno che ricevo dagli altri sindaci dell’area metropolitana: sentire, dalla loro voce, così come aveva già avuto modo di dire anche Dario Nardella in  una sua precedente visita, che il ruolo di Pistoia deve tornare ad essere strategico, e non soltanto relegato alle pacche sulle spalle alle quali purtroppo siamo abituati, ci pone di fronte a noi un grande obiettivo.  Servono investimenti e progetti per tornare ad essere protagonisti e questa strada può essere percorsa soltanto dalla coalizione di centrosinistra: le risorse del Pnrr ci sono, ma finora sono passate sopra le  nostre teste. Il tempo dell’attesa è finito, c’è bisogno di essere parte attiva all’interno dell’area più produttiva della Toscana e, solo così, riusciremo anche a risalire posizioni in quelle graduatorie sulla  qualità della vita e l’occupazione che, purtroppo, ci vedono tristemente in ritardo».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter