Polemica rovente

Il segretario Pd Galligani all’attacco: “La destra a Pistoia e Montecatini in stato confusionale”

Parte al contrattacco il Partito Democratico dopo le elezioni Regionali alla luce dei movimenti nelle giunte di Pistoia e Montecatini Terme.

Il segretario Pd Galligani all’attacco: “La destra a Pistoia e Montecatini in stato confusionale”
Pistoia, 24 Settembre 2020 ore 12:43

Duro affondo da parte del segretario provinciale del Pd, Pierluigi Galligani, di fronte a quel che sta succedendo nelle giunte comunali di Pistoia e Montecatini Terme con ribaltoni già ufficializzati o in vista.

Il segretario Pierluigi Galligani (Pd) all’attacco

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa firmato dal segretario provinciale del Pd, Pierluigi Galligani, alla luce degli ultimi fatti che riguardano la giunta di Pistoia, con la revoca delle deleghe a Gabriele Magni, ed il probabile rimpasto in arrivo anche a Montecatini Terme.

Pistoia e Montecatini Terme: giunte in stato confusionale. Le elezioni regionali hanno dato un segnale chiaro: i toscani scelgono nettamente Giani a Pistoia e, anche laddove non ha prevalso come a Montecatini, il primo posto della destra si è rivelata la classica vittoria di Pirro, che non è servita a mascherare il disastro amministrativo in corso.

Tomasi ha appena silurato l’assessore allo sport, scaricando su di lui il proprio fallimento. Capecchi ha già abbandonato la nave e Bartolomei ha avuto un risultato ampiamente sotto le aspettative. A Montecatini, il sindaco Baroncini aveva annunciato “la miglior giunta della storia”. Dopo appena un anno di mandato, metà degli assessori sta per essere messa alla porta. Baroncini in città voleva cambiare tutto, forse riuscirà a cambiare qualche posto in giunta se la sua maggioranza riuscirà a trovare un accordo. Nel frattempo Montecatini è in profonda sofferenza, il turismo muore e i negozi chiudono. La destra di governo, anche in provincia di Pistoia, si conferma incapace di governare e, dopo il trionfo di Giani, in preda a una crisi di nervi. Si mettano a lavorare nell’interesse dei cittadini e la facciano finita di inseguire poltrone e di litigare.

LEGGI ANCHE: Revocate le deleghe all’assessore Magni

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità