Menu
Cerca
approvato il bilancio

Restano invariate anche nel 2021 le tariffe comunali a Ponte Buggianese

Soddisfazione per il sindaco di Ponte Buggianese, Nicola Tesi, dopo l'approvazione a maggioranza del bilancio per il 2021: in arrivo investimenti, infrastrutture e nessun aumento per le tariffe e tasse comunali.

Restano invariate anche nel 2021 le tariffe comunali a Ponte Buggianese
Politica Valdinievole, 22 Aprile 2021 ore 13:54

Con i voti della maggioranza comunale si è provveduto all’approvazione del Bilancio Preventivo 2021 del Comune di Ponte Buggianese. Anche per quest’anno, come peraltro avviene da anni, i cittadini di Ponte Buggianese non avranno aumenti sulle tariffe di tutti i servizi a domanda individuale.

Bilancio approvato a Ponte Buggianese, tasse comunali invariate anche nel 2021

Restano invariate le aliquote IMU, l’addizionale IRPEF, le tariffe della mensa scolastica e del trasporto scolastico. Approvato inoltre il regolamento del Canone Unico in cui si è prevista invarianza di gettito rispetto ai tributi sostituiti. Confermata anche per il terzo anno consecutivo l’attivazione di un fondo di risorse proprie per  l’abbattimento della TARI alle utenze domestiche. Rinviato invece alla prossima variazione di bilancio l’applicazione di oltre 200.000 € di risorse per l’esercizio delle funzioni fondamentali che saranno impegnati anche per il sostegno covid alle attività produttive del territorio con agevolazioni, esenzioni e contributi.

Particolare attenzione è stata dedicata al sociale – ha detto il sindaco, Nicola Tesi – lavoreremo di concerto con l’SDS Valdinievole per incrementare e ricalibrare gli interventi al fine di supportare anche le nuove povertà emerse durante l’emergenza covid-19 cercando di accompagnarle fuori dalla crisi  economica che si è venuta a creare. Sono stati confermati tutti gli stanziamenti a cui si aggiungeranno  risorse straordinarie provenienti dall’SDS ed nuovo stanziamento di € 30.000 per le politiche abitative. Altro punto qualificante del bilancio è l’avvio dello studio progettuale per la realizzazione di una nuova  scuola dell’infanzia da realizzarsi al capoluogo nell’area di Via Rossini unitamente ad un’area destinata a  parcheggio per decongestionare il traffico veicolare in quella zona.

Nel bilancio si trovano quindi gli obbiettivi programmatici dell’Amministrazione Comunale che punta per  un rilancio dell’economia sugli appalti pubblici, con l’avvio già dai prossimi giorni  dell’efficientamento energetico del capoluogo, con la sostituzione di 284 punti luce con lampade a led di  ultima generazione per un importo di € 140.000, ad interventi per la sicurezza stradale (attraversamenti  pedonali illuminati) per oltre € 80.000, ed alla previsione di due interventi green per la sostituzione di  tutti i corpi illuminanti dell’IC Don Milani e per il cappotto termico al Palazzetto. Si aggiungono inoltre  lavori di asfaltatura per € 157.000 ed € 35.000 per interventi di manutenzione straordinaria al cimitero  comunale. Infine di particolare rilevanza saranno i lavori da parte della Provincia di Pistoia per oltre 300.000 sulla SP15 Buggianese e sulla SP 22 del Porrione e del Terzo con la riasfaltatura di tutti i tratti  comunali. Successivamente con l’approvazione del Conto Consuntivo nel mese di maggio prossimo saranno destinati importanti risorse alle opere pubbliche che intendiamo programmare e realizzare nel  corso di quest’anno, oltre a prevedere nella prossima variazione del piano triennale tutte le opere per le  quali si parteciperà ai vari bandi del Governo Centrale, della Regione Toscana e della Fondazione Caripit  per ottenere fonti di finanziamento.

Tutti questi interventi sarà possibile realizzarli grazie ad un costante monitoraggio sia delle entrate che  dei capitoli di spesa, accompagnate in un’ottica di azzeramento dei mutui che gravano sull’ente al fine di  liberare risorse finalizzate all’assunzione di personale (7 per questo anno), all’erogazione dei servizi ed all’equilibrio del bilancio.