Nuove misure

Provvedimenti anti-contagio: Quarrata e Serravalle aumentano i luoghi pubblici chiusi

Ulteriore stretta dei Comuni di Quarrata e Serravalle Pistoiese per quanto riguarda i provvedimenti anti-contagio da Covid-19: a Quarrata chiusi cimiteri e piste ciclabili, a Serravalle via anche alla sanificazione degli uffici pubblici.

Provvedimenti anti-contagio: Quarrata e Serravalle aumentano i luoghi pubblici chiusi
Piana, 20 Marzo 2020 ore 16:30

Doppio provvedimento arrivato in giornata dai sindaci di Quarrata, Marco Mazzanti, e da quello di Serravalle Pistoiese, Piero Lunardi. Sul territorio quarratino stop all’ingresso nei cimiteri e sulle piste ciclo-pedonali, su quello serravallino chiusi parchi e fontanelli.

Provvedimenti anti-contagio, nuove misure a Quarrata

Al fine di evitare assembramenti e ridurre al minimo la possibilità di contagio da Covid-19, nella giornata di oggi – venerdì 20 marzo – il sindaco Marco Mazzanti ha firmato altre due ordinanze per la chiusura di tutti i cimiteri comunali e di tutti i percorsi ciclo-pedonali della città.

I provvedimenti fanno seguito ad altre tre ordinanze emanate nei giorni scorsi con le quali sono stati disposti il divieto di ogni forma di gioco d’azzardo anche in tabaccherie ed edicole, la chiusura di tutti i parchi e i giardini pubblici del Comune, e la chiusura di un primo tratto del Lungofermulla.

L’obiettivo del Sindaco è quello di ridurre quanto più possibile le occasioni di incontro e di riunione delle persone al fine di ridurre al minimo il contagio.

“Dopo aver già effettuato –afferma il Sindaco Marco Mazzanti– nella giornata di mercoledì una telefonata a casa ad ogni cittadino di Quarrata per invitare tutti a rimanere nella propria abitazione, dopo aver inviato allo stesso scopo oltre 2500 messaggi ad altrettanti miei concittadini attraverso il servizio Quarrata Whatsapp, dopo aver rinnovato più e più volte l’appello a stare in casa attraverso tutti i mezzi di comunicazione del Comune, dopo i continui controlli (oltre 250 in appena 7 giorni) della Polizia Municipale per il rispetto delle disposizioni sugli spostamenti e sulle chiusure delle attività, mi vedo costretto a stringere ancora di più la morsa delle limitazioni attraverso la chiusura anche delle ciclabili e dei cimiteri. Ci sono infatti ancora troppe persone per strada e per le piazze. Se le cose non cambieranno dovrò valutare anche ulteriori restrizioni. Rinnovo anche in questa sede l’appello a stare a casa per l’interesse di tutti e di ciascuno”.

Provvedimenti anti-contagio, nuove misure a Serravalle Pistoiese

Il sindaco del Comune di Serravalle, Piero Lunardi, per ostacolare quanto più possibile la diffusione del Covid-19 al fine di tutelare la salute dei cittadini, ha deciso che a decorrere dalla data odierna, 20 marzo e fino a nuova ordinanza, l’interdizione dell’accesso al pubblico ai fontanelli erogatori di acqua potabile posti nelle frazioni di Casalguidi e Masotti; a decorrere dal 22 marzo e fino a nuova ordinanza, l’interdizione dell’accesso al pubblico in tutti i parchi e giardini comunali; rientrano nella presente ordinanza anche le aree di sgambatura per cani.

Inoltre ha predisposto la chiusura degli edifici comunali posti in Serravalle Capoluogo per l’intera giornata del 24 marzo, sia per il pubblico che per i dipendenti, al fine di consentire le operazioni di sanificazione; la chiusura del palazzo comunale di Casalguidi per l’intera giornata del 25 marzo,sia per il pubblico che per i dipendenti, al fine di consentire le operazioni di sanificazione. La funzionalità dei Servizi Demografici, Polizia Municipale e Assistenti Sociali sarà comunque garantita, alternativamente, nella sede di Serravalle Capoluogo e Casalguidi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità