Menu
Cerca
ricambio operativo

Pronti a partire i tre concorsi all’interno del Comune di Pescia

Il Comune di Pescia è pronto a far partire tre distinti concorsi per un deciso rinnovo del proprio organico interno: ecco le novità in vista della partenza.

Pronti a partire i tre concorsi all’interno del Comune di Pescia
Politica Valdinievole, 26 Aprile 2021 ore 19:00
Sono in dirittura d’arrivo le procedure relative a 3 concorsi pubblici banditi dal Comune di Pescia in questo periodo.
Per il concorso per agente di polizia municipale, categoria C, la prova preselettiva è stata fissata per il 29 aprile, mentre la  prova scritta 6 maggio. La prova scritta  per il concorso di istruttore informatico categoria C avrà luogo il 4 maggio, il 25 dello stesso mese quella orale.

I tre concorsi dentro il Comune di Pescia: a breve ampio ricambio

Per il concorso di istruttore direttivo tecnico categoria  D, la prima prova scritta è stata stabilita per  7 maggio, mentre la seconda prova scritta avrà luogo il  14 maggio.

Per quanto riguarda il concorso per istruttore amministrativo cat C ed il concorso per istruttore direttivo amministrativo cat. D. le prove non sono state ancora fissate. In ogni caso saranno comunicate nelle prossime settimane.

“Da tempo stiamo riorganizzando il personale del comune di Pescia a seguito del massiccio turnover derivato dal pensionamento di molti dipendenti- dice il sindaco facente funzioni con delega al personale Guja Guidi– allestendo una serie di concorsi ad hoc che ci permetteranno di effettuare un ricambio generazionale senza precedenti. In questi casi si tratta di professionalità importanti ed esperienza che vengono a mancare. Di contro arrivano prevalentemente giovani freschi di studi e , rispetto a chi lascia, probabilmente più a loro agio con le nuove tecnologie digitali. Tutti elementi che rappresentano una crescita per la macchina comunale”.

Tutte le prove si terranno presso il Mefit. I candidati dovranno presentarsi con: idoneo documento di riconoscimento; autodichiarazione covid-19, come da modello pubblicato nella sezione online relativa al concorso;
referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove.
Tutte i candidati sono invitati a consultare attentamente i piani operativi delle procedure concorsuali pubblicati sul sito internet del comune – sezione bandi e concorsi.