Politica
In montagna

Pracchia, sono partiti i lavori per la nuova area verde e giochi del paese

Sono ufficialmente iniziati i lavori di riqualificazione dell'area verde e spazio gioco, per calcio e basket, a Pracchia: intervento da 80mila euro per il Comune di Pistoia per una opera di restyling tanto attesa in paese.

Pracchia, sono partiti i lavori per la nuova area verde e giochi del paese
Politica Pistoia, 29 Aprile 2020 ore 09:37

Sono iniziati ieri, lunedì 27 aprile, i lavori di riqualificazione dell'area verde che si trova in via di Setteponti, a Pracchia. Il progetto elaborato dai tecnici del Comune di Pistoia prevede un doppio intervento: l'allestimento di una nuova area giochi e la sistemazione di un'area sportiva polivalente dedicata al basket e al calcetto, per un investimento di circa 80.000 euro.

Nuova area giochi e sportiva a Pracchia, via ai lavori

«L'intervento appena avviato – evidenzia Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici – permette di restituire a Pracchia un'area sicura e attrezzata per il divertimento dei ragazzi e per l'intrattenimento dei più grandi. Come Amministrazione comunale ci siamo posti l'obiettivo di riqualificare e manutenere con più cura parchi e giardini cittadini da troppo tempo trascurati, con un occhio di riguardo a quelli dislocati in contesti periferici, dove il territorio può disporre di minori opportunità ricreative e gli spazi attrezzati amplificano la loro funzione di punto di aggregazione e socializzazione. A Pracchia si sta recuperando un'area pianeggiante di circa 1200 metri quadrati, in passato già importante punto di incontro della comunità».

I lavori del primo lotto, appaltati alla ditta Italian Garden di Soci (AR), prevedono l'installazione di nuove attrezzature ludiche e della pavimentazione antitrauma per dare vita a uno spazio attrezzato funzionale e accogliente, in grado di soddisfare un'ampia fascia di utenza e che proponga attività ludiche differenziate, versatili e non ripetitive.

In un secondo momento si passerà all'esecuzione dei lavori necessari alla riqualificazione dell'area sportiva, mediante la realizzazione di un campo polivalente recintato destinato al basket e al calcetto, che permetta di rispondere alle esigenze di quell'utenza, che per età, non rientra nei canoni dell'utilizzatore dell'area gioco e che dia la possibilità ai ragazzi e ai giovani della zona, non solo di praticare attività sportiva libera all'aperto, ma anche di avere a disposizione un punto di ritrovo.

LEGGI ANCHE: Coppie unite anche nel ricovero fra Pistoia e San Marcello ai tempi del Covid-19

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter