POLITICA

Polemiche a Serravalle sulle mascherine, FDI: “Assurdo comportamento dei consiglieri Pd”

"Se il termine per la consegna delle mascherine da parte dei comuni è prorogato dalla Regione Toscana mediante ordinanza al 19 aprile, che senso ha il loro comunicato?".

Polemiche a Serravalle sulle mascherine, FDI: “Assurdo comportamento dei consiglieri Pd”
Piana, 15 Aprile 2020 ore 12:56

Il gruppo consiliare Centrosinistra per Serravalle ha diramato ieri un comunicato per sollecitare l’amministrazione comunale a velocizzare la distribuzione delle mascherine fornite dalla Regione Toscana. “Addirittura si chiede un cronoprogramma per orientare la popolazione e per verificare che questa avvenga nei termini stabiliti”, dice Fratelli d’Italia di Serravalle.

La protesta della maggioranza

“Ora ci chiediamo: se il termine per la consegna delle mascherine da parte dei comuni è prorogato dalla Regione Toscana mediante ordinanza al 19 aprile – come gli scriventi stessi informano- che senso avrebbe tale comunicato? È stato scritto il giorno 14. Mancano quindi ancora 5 giorni alla scadenza. Oltretutto l’ordinanza citata prevede sanzioni per i comuni inadempienti. Ma si rendono conto i signori consiglieri del PD del loro assurdo e risibile comportamento?”

“Gli stessi signori poi non sono quelli che predicano la collaborazione invitando tutti ad essere uniti nei momenti di emergenza?
Si rivolgano quindi direttamente al Governatore Rossi, appartenente al loro stesso partito politico, per chiedere il motivo per cui la consegna delle mascherine ai comuni sia avvenuta così tardi, dopo circa due mesi dall’inizio della epidemia, quando ormai il contagio si è diffuso ovunque e a livello nazionale si parla già di fase 2 della emergenza. Può darsi che a loro risponda”, dicono i consiglieri comunali  Stefano Agostini, Matteo Giovannoni, Patrizia La Pietra e la portavoce Elena Bardelli.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità