Politica
Montecatini Terme

Pnrr scuole: 436mila euro in arrivo a Montecatini

Con questo intervento si sfiorano gli 8 milioni di euro di contributi raccolti attraverso il Pnrr.

Pnrr scuole: 436mila euro in arrivo a Montecatini
Politica Piana, 16 Luglio 2022 ore 14:57

Pnrr scuole: 436mila euro in arrivo a Montecatini

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Alessandro Sartoni, vicesindaco del Comune di Montecatini Terme.

"Come ho già detto nel mese scorso, ai bandi quando possibile e utile per la città si partecipa. Non ci abbattiamo se gli esiti non sono quelli sperati, sorridiamo di fronte alle demenziali speculazioni che ne conseguono, non festeggiamo smodatamente quando il lavoro politico ed amministrativo porta a risultati apprezzabili. Poco teatro, molto equilibrio.

Fa piacere render noto che un lavoro di équipe frutto di una preliminare riflessione sviluppata col Sindaco Baroncini e l'assessore Rastelli sia arrivato a positivo risultato, grazie alla pazienza, all'abnegazione e ad una logica programmazione dell'Ufficio Lavori Pubblici.

E' di ieri la notizia che nell'ambito del PNRR lo Stato ha finanziato con 436.000 euro una nostra proposta del 28 febbraio scorso consistente in lavori di messa in sicurezza con adeguamento statico, miglioramento sismico e riqualificazione della palestra del plesso scolastico di Via Tevere.

E' stato l'unico progetto approvato in Provincia di Pistoia nell'ambito specifico delle messe in sicurezza ed uno dei dieci autorizzati in Toscana. A questi fondi andranno aggiunti 114.000 euro di fondi comunali per un intervento complessivo di 550.000 euro".

Sfiorati gli 8 milioni

"Con questo intervento si sfiorano gli 8 milioni di euro di contributi raccolti attraverso il PNRR a cui aggiungendo altri contributi regionali, statali e della Fondazione (si ricordino Bocciodromo ed edifici scolastici) si arriva a 9 milioni di euro i contributi a fondo perduto che l'Amministrazione Municipale, attraverso l'Ufficio Lavori Pubblici, ha portato a casa nel triennio.

Il progetto nella sua versione definitiva/esecutiva è già stato approvato per cui anche in tal caso nel corso del 2023/2024 si avranno sviluppi positivi con tutto vantaggio per l'attività scolastica e per usi sportivi non scolastici di questo ambiente.

In estrema sintesi si rappresenta che i lavori da eseguire si dividono in interventi atti garantire un consistente miglioramento strutturale ed altri comunque rilevanti quali sostituzione di vetrati e infissi, rifacimento intonaci, realizzazione di isolamento termico a cappotto, rifacimento del massetto e del pavimento, rifacimento sanitari e rubinetterie degli spogliatoi, sostituzione di tutti i corpi illuminanti con apparecchi a led, intervento sull'impianto termico per renderlo autonomo da quello scolastico, sostituzione degli aerotermi presenti, fornitura di nuove attrezzature ginniche professionali.

L'impegno in favore della Comunità va avanti come sempre in modo serio ed attento".

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter