Politica
POLITICA

Pistoia e provincia, dalla Regione 174mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni

Niccolai (Pd): “Misura di civiltà, contributi a 15 Comuni e all’Unione dei Comuni dell’Appennino”

Pistoia e provincia, dalla Regione 174mila euro per l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle abitazioni
Politica Pistoia, 18 Gennaio 2022 ore 13:15

E’ stata approvata nei giorni scorsi la graduatoria per contributi per l’abbattimento delle barriere architettoniche nelle civili abitazioni che ha visto aggiudicare, ai Comuni della provincia di Pistoia, 174 mila euro in base alle domande pervenute agli stessi Comuni da parte dei cittadini.
Ne dà notizia Marco Niccolai, consigliere regionale Pd e presidente della commissione Aree interne.

«La Regione Toscana – dice Niccolai – da anni ha messo in campo una misura che ritengo essere di civiltà: l'abbattimento delle barriere architettoniche fa la differenza per assicurare che gli spazi siano davvero fruibili da tutti e dunque migliora la qualità della vita. Oltre agli spazi pubblici questo obiettivo deve essere raggiunto anche nelle abitazioni private e questi contributi ne sono il segno. Sappiamo che occorre continuare ad investire – conclude Niccolai – ma la direzione è quella giusta».

La distribuzione

Le risorse vengono assegnate, a Comuni, Unioni di Comuni e Società della Salute, che provvederanno poi a destinarle alle persone con disabilità che ne avevano fatto richiesta ed erano state ritenute idonee, in base a graduatorie stilate dopo apposita istruttoria.

In Provincia di Pistoia hanno ottenuto contributi i seguenti Comuni:

Agliana € 3.2415,54
Buggiano € 8.167,06
Larciano € 12.573,95
Lamporecchio € 8.645,00
Marliana € 1.730,87
Massa e Cozzile € 8.186,94
Monsummano Terme € 2.0374,38
Montale € 5.263,03
Montecatini Terme € 3.893,03
Pescia € 20.052,71
Pieve a Nievole € 14.981,70
Pistoia € 49.717,11
Quarrata € 6.154,83
Serravalle Pistoiese € 13.316,07
Uzzano € 10.414,98
Unione dei Comuni dell’Appennino Pistoiese € 5.580,16

Seguici sui nostri canali