POLITICA

Pistoia, Capecchi (FDI): “Grazie a noi, primi fondi dalla Regione per la variante alla Montalese”

“Un passo in avanti per risolvere il problema della sicurezza degli abitanti di Pontenuovo e Santomato”

Pistoia, Capecchi (FDI): “Grazie a noi, primi fondi dalla Regione per la variante alla Montalese”
Politica Piana, 27 Luglio 2021 ore 15:55

“Grazie al lavoro di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, ed in particolare nella Commissione di cui sono Vice Presidente, la Regione Toscana ha stanziato 175 mila euro per elaborare lo studio di fattibilità della variante alla cosiddetta ‘Montalese’, la strada provinciale cinque. I fondi stanziati non sono però sufficienti: servirebbero almeno 400 mila euro per mettere a punto lo studio di fattibilità della variante. Lo scorso maggio, avevamo depositato un'interrogazione affinché si aprisse il tavolo tecnico per la progettazione della variante".

L'intervento

"Oggi, finalmente, abbiamo ricevuto la notizia dello stanziamento. La strada è un vero e proprio pericolo, si verificano troppo spesso incidenti stradali, anche fatali: in via Sestini e via Montalese i residenti e i membri dei comitati di Pontenuovo e Santomato vedono mezzi sfrecciare a tutta velocità come se transitassero in superstrada, con rischi concreti per l'incolumità degli abitanti. La variante si rende necessaria per aumentare la sicurezza e al contempo venire incontro alle esigenze delle imprese del territorio ed era infatti già stata prevista nel piano operativo del Comune di Pistoia. Questo è solo un primo passo per la risoluzione di un problema che affligge centinaia di pistoiesi”.

E’ la dichiarazione di Alessandro Capecchi, consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Vice Presidente della Terza Commissione e già assessore all’urbanistica del Comune di Pistoia.