Menu
Cerca
La proposta

Partito Democratico di Pistoia: "Il Comune pensi ai droni per aumentare i controlli sul territorio"

Il Partito Democratico, con i propri consiglieri comunali a Pistoia, avanza proposte per il Comune: "C'è da fare investimenti per potenziare i controlli, magari con l'utilizzo di droni".

Partito Democratico di Pistoia: "Il Comune pensi ai droni per aumentare i controlli sul territorio"
Politica Pistoia, 04 Aprile 2020 ore 11:42

I consiglieri comunali del Partito Democratico di Pistoia intervengono nel dibattito sui controlli da parte del Comune di Pistoia e le mosse portate avanti dalla Polizia Municipale. "Ma ancora non basta: approvato un bilancio ma non è stato messo niente di proprio da parte di Sindaco e Giunta".

Controlli col coronavirus, i consiglieri del Partito Democratico di Pistoia chiedono interventi

Questo il comunicato diffuso dai consiglieri comunali del Partito Democratico di Pistoia in merito ai controlli ed agli investimenti che dovrà fare il Comune per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

Il tema dei controlli continua ad essere uno dei più sentiti dai cittadini e anche tra i più necessari per contenere la pandemia: controllare chi non rispetta le regole è una forma di rispetto per chi si sta impegnando a stare a casa nonostante il lavoro e gli affetti. È importante ora e lo sarà in seguito. Dopo le nostre sollecitazioni, i controlli della PM sono aumentati ma non basta: sono quotidiane le segnalazioni, soprattutto nelle frazioni periferiche ma anche in città dove ancora sono presenti assembramenti nei parchi e non solo.

Per questo vogliamo fare una proposta prendendo spunto da altri Comuni, anche vicino a noi: un investimento per droni per favorire il controllo del territorio, oltre che investimenti per il potenziamento della presenza in tutta la città. Peraltro, come altrove, si potrebbe anche chiedere alle associazioni che ne hanno di mettere a disposizione i propri droni per la protezione civile. Abbiamo approvato un bilancio ma ancora il Comune non ha messo quasi niente di proprio: si stanno sfruttando solo i fondi governativi e regionali. È il momento di fare la nostra parte e investire a tutela dei pistoiesi e del loro impegno per sconfiggere questo virus. Con lo stesso intento, riteniamo importante cominciare subito a prevedere fondi comunali in sostegno alle imprese e ai soggetti svantaggiati, integrando e rafforzando le misure del Governo.

LEGGI ANCHE: "La prima cosa bella che farò quando uscirò sarà..." SCRIVETECI