Politica
Campagna elettorale

Dichiarazioni contro il 25 aprile di Lorenzo Berti, la posizione di "Onda Etica"

Prosegue il dibattito dopo il post social del candidato della Lega, Lorenzo Berti, a Pistoia: questa la posizione della lista civica "Onda Etica".

Dichiarazioni contro il 25 aprile di Lorenzo Berti, la posizione di "Onda Etica"
Politica Pistoia, 17 Maggio 2022 ore 09:02

"Onda Etica" esprime il suo dissenso sulle dichiarazioni del componente della Lega e al contempo il suo dubbio sulla posizione del sindaco uscente Alessandro Tomasi. Di seguito il comunicato.

Dichiarazioni di Lorenzo Berti (ex Casapound), la posizione di "Onda Etica"

"Il 25 aprile del 2021, Lorenzo Berti, al tempo membro di CasaPound e oggi candidato a consigliere comunale con la Lega a sostegno del sindaco Alessandro Tomasi, descriveva sul proprio profilo Instagram l'Anniversario della Liberazione come "il giorno più squallido dell'anno" e "lutto nazionale". Parole agghiaccianti e di una gravità insopportabile che Onda Etica condanna fermamente e per le quali ogni candidato della lista si è sentito offeso in qualità di cittadino. A tal proposito, il sindaco uscente Alessandro Tomasi sì è dissociato da tali parole, ma come può dissentire da un candidato inserito in una delle liste che lo sostiene? Al momento della scelta quelle terribili frasi erano già state scritte, Tomasi conosceva già perfettamente di chi si trattasse prima della composizione della lista. Ad ogni modo rimaniamo alquanto perplessi sull'accaduto, vista la mancata presa di posizione in anticipo di Tomasi nei confronti di certe idee che richiamano tempi troppo bui che non vogliamo assolutamente sì ripropongano oggi".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter