Politica
La polemica

Nuovo ricevitore di telefonia mobile a Bottegone, Tripi (Pd): "Zona già satura, no grazie!"

Alza la voce il capogruppo del Pd in consiglio comunale di Pistoia, Walter Tripi, sul posizionamento di un ricevitore di telefonia mobile a Bottegone: "La zona è già satura e piena di attività e di bambini".

Nuovo ricevitore di telefonia mobile a Bottegone, Tripi (Pd): "Zona già satura, no grazie!"
Politica Pistoia, 15 Maggio 2020 ore 13:00

È emersa con forza l’intenzione di costruire un nuovo ricevitore di telefonia mobile nella zona di Bottegone, a Pistoia. La preoccupazione dei cittadini è subito cresciuta sui social network e non soltanto, il consigliere e capogruppo Pd Walter Tripi ha proposto subito una interpellanza urgente in merito.

Ricevitore di telefonia mobile a Bottegone, il parere di Walter Tripi (Pd)

“Niente contro lo sviluppo e le nuove tecnologie - scrive Tripi - qui il problema è l’impatto che questo ennesimo impianto ha sul nostro territorio. Questa zona è già satura di impianti di questo tipo e riteniamo sbagliato sommare nuove onde, per la salute di tutti”.

E continua: “Non soltanto, ma questo ricevitore andrebbe a insistere in una zona ancora più delicata: a poche centinaia di metri da due scuole - l’asilo Sant’Angelo e il Rodari - dalla chiesa, da moltissime abitazioni, da un campo sportivo, tutti luoghi frequentati da bambini e giovanissimi. Senza contare che Bottegone è oggetto di riqualificazione con imponenti fondi statali: questo impianto va in totale controtendenza".

La zona interessata dall’antenna, infatti, sarebbe infatti nei pressi del Cimitero di Bottegone. L’antenna si troverebbe su un terreno di tipo privato ma, a questi lavori, il Comune avrebbe dato il via libera.

“In questi casi non è solo una questione tecnica, c’è anche il buonsenso: far costruire l’ennesimo impianto di questo tipo in questa area senza considerare il nostro contesto e senza muovere foglia, è un errore. Per questo con l’interpellanza si chiedono chiarimenti. Questo via libera va rivalutato immediatamente”.

LEGGI ANCHE: Distanziatori "green" arrivano da Pistoia per cercare di combattere il plexiglass

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter