Menu
Cerca
politica e cultura

Museo Marini, la posizione di Galligani (Fdi): “La sentenza è un nuovo punto di partenza”

La posizione di Lorenzo Galligani, consigliere comunale di Fratelli d'Italia a Pistoia, dopo la pronuncia da parte del Tar della Toscana sul ricorso rigettato nei confronti della "Fondazione Marino Marini" per la permanenza delle opere in città.

Museo Marini, la posizione di Galligani (Fdi): “La sentenza è un nuovo punto di partenza”
Politica Pistoia, 24 Febbraio 2021 ore 11:09

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal consigliere comunale di Pistoia di Fratelli d’Italia, Lorenzo Galligani, sulla vicenda legata al “Museo Marini”.

“Museo Marini”, la posizione di Lorenzo Galligani (Fdi)

Il tentativo di portare via da Pistoia le opere del Maestro si scontra quindi non più soltanto con la Città stretta intorno al Sindaco e contro le numerose personalità culturali che hanno preso posizione (ricordiamo la visita dal Direttore degli Uffizi Eike Schmidt un anno fa, che espresse forte contrarietà a questo spostamento), ma anche contro una Sentenza del Tribunale Amministrativo Regionale.

Questa sentenza deve rappresentare un nuovo punto di partenza per la valorizzazione di Marino a Pistoia: il Comune, oltre ad essersi dotato, per la prima volta, di un sistema museale provinciale, ha messo a disposizione la Guardiania, la Direzione Artistica e le risorse necessarie per rilanciare il Museo, oltre ad aver effettuato già due sopralluoghi per gli ultimi ritocchi migliorativi. Con buona pace delle opposizioni che, manifestando una disinformazione disarmante, accusavano il Comune di essere “inerte”.

Zona Arancione a parte, la Fondazione Marino Marini non può più perdere tempo: l’Amministrazione attende risposta alla bozza di Comodato proposta, qualora si protraessero le tattiche dilatorie invitiamo il Sindaco a chiedere l’intervento del Prefetto.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli