Triste episodio

Minacce ed insulti alle consigliere comunali di Montecatini Helga Bracali e Gianna Rastelli

Brutta scoperta nella giornata di giovedì su alcuni cartelloni elettorali con tre post-it con minacce di morte ed ingiurie nei confronti delle consigliere comunali Helga Bracali Pd e Gianna Rastelli di Italia Viva.

Minacce ed insulti alle consigliere comunali di Montecatini Helga Bracali e Gianna Rastelli
Valdinievole, 06 Novembre 2020 ore 10:38

Tre post-it a forma di cuore per insultare e minacciare due consigliere di opposizione di Montecatini. Una è Helga Bracali, ex assessore della giunta Bellandi e ora in minoranza col Pd. L’altra, “ingiustamente” accusata di essere del Pd e “ladra”, è invece Gianna Rastelli passata in questo 2020 con Italia Viva, e quindi non più col partito di Zingaretti ma di Renzi.

Minacce alle consigliere comunali Helga Bracali e Gianna Rastelli

I biglietti sono stati attaccati a un cartello con i risultati delle elezioni regionali nella zona del mercato ambulante del giovedì. L’ignoto autore delle offese e delle minacce le ha definite «ladre» e ha pure aggiunto “Covid-19 morte».

Bracali e Rastelli, ieri pomeriggio hanno denunciato la vicenda al commissariato di Montecatini di viale Adua, ma l’offesa ricevuta le ha lasciate di stucco oltre che amareggiate.

gianna rastelli montecatini
Gianna Rastelli

“Non avrei mai pensato di ricevere un’offesa così dura nei miei confronti. Sicuramente la persona che ha scritto queste falsità non conosce me, ne tantomeno Gianna Rastelli. Posso comprendere che la nostra azione politica volta al bene comune e non ad interessi personali, posso creare disturbo a qualcuno – ha detto Helga Bracali dopo aver sporto denuncia – Sono molto amareggiata, ma ferma e convinta che tutto ciò che sto facendo sia la cosa giusta e sicuramente questo “avvertimento” non mi farà cambiare idea e atteggiamento”.

“Un attacco sterile, di basso profilo che, tuttavia, non deve essere in alcun modo tollerato. Come logico sia, ho già denunciato l’accaduto nelle sedi opportune affinché in futuro nessuno debba sopportare questo genere di iniziative”, è stato invece il commento di Gianna Rastelli.

In serata anche il sindaco Luca Baroncini con un post ha espresso con correttezza la piena solidarietà alle due esponenti della minoranza.

helga bracali montecatini

“L’ho già fatto subito privatamente con entrambe e lo ribadisco con ancora più forza pubblicamente: massima solidarietà, sono atti ignobili e schifosi da condannare senza se e senza ma. Conosco bene anche personalmente Gianna ed Helga e sono due persone per bene che si impegnano per la città e anche se non c’è bisogno perché conosco la loro tempra, le invito a non farsi condizionare minimamente da queste bassezze e portare avanti il proprio impegno e le proprie idee come hanno sempre fatto. Hanno fatto benissimo a denunciare. Un abbraccio sincero a entrambe”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità