Menu
Cerca
La polemica

Marliana, il sindaco Traversari risponde al suo ex vice: “Ha sempre avuto difficoltà a lavorare in gruppo”

Acque agitate a Marliana dopo l'uscita di scena del vicesindaco Marco Chelucci: ecco la risposta piccata del primo cittadino, Marco Traversari.

Marliana, il sindaco Traversari risponde al suo ex vice: “Ha sempre avuto difficoltà a lavorare in gruppo”
Politica Montagna, 15 Aprile 2021 ore 13:28

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal sindaco di Marliana, Marco Traversari, in risposta alle accuse che gli sono state mosse dall’oramai ex vicesindaco Chelucci che ha rimesso le deleghe del suo mandato dopo una serie di incomprensioni col primo cittadino.

Caos Giunta a Marliana, interviene il sindaco Marco Traversari

Sicuramente il Consigliere Chelucci, così come gli ho suggerito, avrebbe dovuto riflettere sul perché lui  vede le acque agitate. La maggioranza, infatti, si incontra(in videoconferenza) e lavora costantemente in maniera coesa anche in questo periodo pandemico. Anche l’approvazione dell’aggiornamento del  documento unico di programmazione semplificato ed il bilancio di previsione 2021-2023 è frutto di un  confronto sereno e costruttivo all’interno della maggioranza. Approvazione avvenuta però con  l’astensione di due consiglieri di maggioranza, Chelucci e Baldecchi.

C’è una differenza tra l’astensione di Baldecchi e quella di Chelucci. Il Consigliere Baldecchi non ha  potuto partecipare sempre agli incontri in videoconferenza mentre il Consigliere Chelucci è sempre stato  presente sia agli incontri della maggioranza, alle commissioni consiliari ed alle sedute della Giunta Comunale. In queste sedi dove il confronto sulla predisposizione del futuro dell’Amministrazione Comunale di Marliana era indispensabile non ha mai avuto niente da eccepire anzi ha approvato come gli  altri componenti della Giunta i due atti programmatori. Troviamo fuori del comune che un assessore approvi in Giunta lo schema di bilancio, che non è cambiato rispetto a quello presentato in Consiglio Comunale, ed in Consiglio Comunale si astenga motivando il mancato coinvolgimento nella redazione dei due documenti.

Basta questo per comprendere le motivazioni che mi hanno portato alla revoca da assessore e vice sindaco al Consigliere Chelucci? L’atto l’ha sottoscritto il Sindaco, così come prevede l’articolo 46 del D. Lgs 267 del 2000, ma la decisione della revoca è stata presa collegialmente dalla maggioranza. Al consigliere Chelucci ho sempre ribadito che tutte le questioni dovevano essere verificate all’interno della maggioranza ma molto probabilmente non lo ha condiviso e pertanto tutte le situazioni a cui fa riferimento non erano così importanti tanto da non averle mai affrontate. Credo che la trasparenza e  l’assenza di considerazione sul rapporto umano sia frutto della sua difficoltà a lavorare in gruppo. Infatti vorrei rammentargli che il cambio dei due assessori, Bugossi Mirta e Baldecchi Roberto, è frutto di un  accordo all’interno del gruppo di “Marliana alla luce del sole” che prevedeva, già prima del risultato  elettorale, il pieno coinvolgimento di tutti coloro che si sono presentati candidati. Solo il periodo  pandemico ha ritardato la sostituzione degli assessori altrimenti l’avremo effettuato nella primavera  2020. Infine un rilievo sulla portata degli atti dove il Consigliere Chelucci si è astenuto. Il bilancio del  Comune di Marliana è sicuramente difficile nella sua gestione di parte corrente ma sulle spese di  investimento l’aspetto cambia notevolmente. Dal grigio si passa all’azzurro. Ci vuole un bel coraggio ad  astenersi su un bilancio che per il triennio 2021 – 2023 prevede la positiva somma di € 3.628.189,71 per spese di investimento sul territorio.