In Comune passa la mozione sulle scuole in legno voluta dalla Lega

Approvata la mozione della Lega sulla costruzione di scuole in legno sul territorio del Comune di Pistoia: non mancano gli attacchi alla Giunta Tomasi.

In Comune passa la mozione sulle scuole in legno voluta dalla Lega
Pistoia, 08 Gennaio 2020 ore 11:54

La soddisfazione da parte del gruppo consiliare della Lega a Pistoia, per bocca di Gabriele Gori, sull’approvazione della mozione che impegna il Comune alla costruzione di scuole in legno. Ma, nel contempo, parte un nuovo attacco alla Giunta Tomasi ed all’assessore Alessandra Frosini.

Il documento sulle scuole in legno voluto dalla Lega

Pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal capogruppo della Lega in consiglio comunale a Pistoia, Gabriele Gori, sull’approvazione in aula di questa mozione portata avanti, da tempo, dal gruppo del “Carroccio”.

Ieri finalmente è giunta in aula del Consiglio Comunale per l’atto finale, la Mozione, Lega sulle scuole in legno. La mozione è stata approvata all’unanimità, molti e qualificati gli interventi degli esponenti della minoranza, tutti a favore della proposta della Lega. Da oggi in poi, ogni nuovo plesso scolastico che verrà costruito sul territorio del comune di Pistoia avrà le caratteristiche proposte dal Gruppo Lega. I sottoscrittori della Mozione, il capogruppo Lega Gabriele Gori e il Consigliere Francesco Mazzeo, con la mozione hanno voluto introdurre un argomento che cambia la visione e consapevolezza, di costruzione e di costruire. Le strutture per i nuovi plessi scolastici, in legno, sono strutture che vogliono bene al territorio, vogliono bene ai nostri figli che saranno chiamati a frequentarle perché estremamente più sicure e vivibili, vogliono bene all’ambiente perché fonti di notevoli risparmi energetici.

Non manca, fra l’altro, da parte della Lega la consueta polemica nei confronti dei membri della giunta Tomasi: stavolta Gabriele Gori si scaglia contro l’assessore all’istruzione Alessandra Frosini per far capire il clima tutt’altro che tranquillo che c’è in maggioranza.

I sottoscrittori sono rimasti colpiti che nella discussione se pur chiamata in causa non sia intervenuto l’assessore Alessandra Frosini. E’ la prima volta dall’entrata in carica dell’amministrazione Tomasi che un assessore non partecipa in aula a una discussione di una mozione. I sottoscrittori hanno vissuto questo fatto non tanto come una mancanza di rispetto nei loro confronti, ma verso i cittadini Pistoiesi, su una tematica importante di cambiamento che li riguarda da vicino. Inoltre ieri il Gruppo Lega con una interpellanza a affrontato un altro problema emergenziale, lo stato attuale della viabilità, soprattutto nelle zone più periferiche dove la manutenzione è divenuta indifferibile per la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, sia residenti che di transito. Hanno anche fatto notare che l’articolo 14 comma 1, del codice della strada sancisce che è compito del Comune tutelare e garantire, la sicurezza
della viabilità su tutta la rete stradale di competenza. Pertanto hanno invitato l’amministrazione a tradurre le parole e le buone intenzioni, nei fatti , con manutenzioni e lavori, da far partire e quindi visibili nel più breve tempo possibile.

LEGGI ANCHE: Concorsi pubblici per scuole, Inps e Agenzia delle Entrate

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità