Politica
CRONACA

Il PD presenta il programma sul territorio

Verso Pistoia 2022, parliamo di come far crescere la Città

Il PD presenta il programma sul territorio
Politica Pistoia, 12 Gennaio 2022 ore 14:42

Si articolerà in otto incontri sul territorio, incentrati su altrettanti macro argomenti di primario interesse per Pistoia e il suo comune, il percorso di confronto con la cittadinanza e le altre forze politiche durante il quale nelle prossime settimane il Partito Democratico pistoiese presenterà il programma elettorale in vista dell'appuntamento con le amministrative di primavera.

Gli incontri

Agli incontri saranno invitate a intervenire tutte le forze politiche e associative del centrosinistra cittadino, per costruire insieme un vero e proprio Patto per lo Sviluppo di Pistoia, oltre la miopia a cui Tomasi ha costretto la città.

"Mentre Tomasi è impegnato con il proprio set fotografico - si scrive in una nota - occorre che qualcuno si occupi di come far crescere questa Città creando lavoro, alimentando cultura e inclusione. Il Partito Democratico affronta il proprio percorso verso le elezioni con questo spirito".

Il primo incontro, in programma martedì 18 gennaio, avrà come tema centrale il lavoro: si discuterà di politiche per l'occupazione, sviluppo e crescita, del PNRR e delle strategie da mettere in atto per intercettare e sfruttare al meglio le opportunità che offre. Sabato 22 gennaio sarà la volta della sostenibilità ambientale e del paesaggio, con uno sguardo particolareggiato verso il mondo del vivaismo; la persona, i suoi diritti e l'accessibilità a servizi e sanità saranno invece al centro del dibattito di martedì 25. Il mese di gennaio si concluderà con l'incontro di sabato 29 dedicato alla città che cambia: urbanistica, infrastrutture e mobilità, un concentrato di sfide a cui l'amministrazione non può sottrarsi e che devono necessariamente essere affrontate guardando al futuro.

Gli eventi si potranno anche seguire online, e ovviamente saranno seguite le normative anti-Covid per chi sarà in presenza.
I temi in programma nel mese di febbraio saranno la macchina comunale, la montagna, la cultura e lo sport. Tutte le forze politiche e associative del centrosinistra sono invitate a partecipare, ma ci sarà spazio anche per i rappresentanti degli altri schieramenti che vorranno intervenire in un dibattito franco e aderente ai temi e alle aspettative dei cittadini.