POLITICA

Fratoni, lotta alle polveri sottili: in arrivo 600mila euro per la piana Prato-Pistoia e 900mila per Valdinievole-Piana lucchese

La capolista del Pd e assessore uscente: "Azioni concrete per migliorare la qualità dell’aria”.

Fratoni, lotta alle polveri sottili: in arrivo 600mila euro per la piana Prato-Pistoia e 900mila per Valdinievole-Piana lucchese
Pistoia, 10 Settembre 2020 ore 14:15

Lotta all’inquinamento atmosferico: arrivano dalla Regione 600mila euro di contributi per i cttadini e le aziende nella piana tra Prato e Pistoia per abbattere le emissioni di Pm10.

Il commento

“La qualità dell’aria nella nostra area sta registrando importanti miglioramenti negli ultimi anni – commenta Federica Fratoni, capolista del Pd alle elezioni regionali nella circoscrizione di Pistoia – ed è fondamentale continuare a mettere in campo azioni concrete in questo senso. L’accordo che la Regione Toscana sta siglando con i Comuni di Pistoia, Agliana, Montale, Quarrata e Serravalle prevede uno stanziamento di 400mila euro di contributi per la sostituzione di impianti di riscaldamento particolarmente inquinanti con impianti a minore impatto ambientale e 200mila euro per l’acquisto di biotrituratori per garantire una gestione di sfalci e potature compatibile con la tutela della qualità dell’aria”.

I biotrituratori sminuzzano i residui degli sfalci, ricavando un materiale organico che può essere riutilizzato ad esempio per fertilizzare i terreni ed evita la combustione. “Secondo il progetto ricerca PATOS (Particolato atmosferico in Toscana) – conclude Fratoni – la causa principale di superamento di Pm10 è riconducibile alla combustione da biomassa, sia per il riscaldamento domestico sia per gli abbruciamenti all’aperto di sfalci e potature. Con i contributi ai cittadini e imprese vengono quindi incentivati interventi che contribuiscono a migliorare la qualità dell’aria”.

La Valdinievole e Piana lucchese

“La qualità dell’aria nella nostra area sta registrando importanti miglioramenti negli ultimi anni – commenta Federica Fratoni, capolista del Pd per la circoscrizione di Pistoia alle elezioni regionali – ed è fondamentale continuare a mettere in campo azioni concrete in questo senso. L’accordo che la Regione Toscana sta siglando con i Comuni dell’area prevede uno stanziamento di 600mila euro di contributi per la sostituzione di impianti di riscaldamento particolarmente inquinanti con impianti a minore impatto ambientale e 300mila euro per l’acquisto di biotrituratori per garantire una gestione di sfalci e potature compatibile con la tutela della qualità dell’aria”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità