Menu
Cerca
Polemica politica

Fondi per centro storico di Cutigliano, Petrucci e Tonarelli (Fdi) all’attacco del Pd

Dopo l'annuncio del Pd dell'arrivo di fondi regionali per il rifacimento del centro storico di Cutigliano, Fratelli d'Italia va all'attacco. Petrucci, consigliere regionale: "La cosa è di una gravità senza precedenti che l'annuncio arrivi dal circolo di un partito, chiederò indagine interna".

Fondi per centro storico di Cutigliano, Petrucci e Tonarelli (Fdi) all’attacco del Pd
Politica Montagna, 13 Marzo 2021 ore 11:09

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso da Fratelli d’Italia, nella fattispecie del consigliere regionale Diego Petrucci e di quello provinciale Andrea Tonarelli, che innescano la polemica dopo la pubblicazione, da parte del circolo Pd di Abetone Cutigliano, della cifra stanziata per la ristrutturazione del centro storico di Cutigliano con fondi della Regione Toscana.

Fondi per rifacimento centro storico di Cutigliano, Fratelli d’Italia all’attacco del Pd

Più di 800 mila euro sono stati finanziati dalla Regione Toscana per coprire i lavori di messa in sicurezza del paese di Cutigliano. La notizia del finanziamento, a cui aveva lavorato l’amministrazione comunale di Abetone Cutigliano con l’ex sindaco Diego Petrucci, viene divulgata dal circolo Pd di Abetone Cutigliano invece che dalla Regione Toscana o dal Comune.

“A questo finanziamento –dichiara il Consigliere regionale Diego Petrucci (Fdi) – ci abbiamo lavorato come amministrazione comunale quando ero ancora io il sindaco e ci siamo dati da fare in maniera puntuale e stringente per poterlo avere. Ci fa molto piacere che sia stato ottenuto ma è gravissimo che a darne notizia sia un circolo di partito e non la Regione o l’Amministrazione comunale. La Regione Toscana avrebbe dovuto segnalarlo al Comune non certo al circolo Pd di Cutigliano. Sono esterrefatto, la cosa è di una gravità senza precedenti. Presenterò quindi un’interrogazione alla giunta e una richiesta di indagine interna per capire come mai certe dichiarazioni vengono rese note e pubbliche da un circolo di partito”.

“Accettiamo il confronto politico, non le bugie e le falsità –dichiara il Consigliere comunale e provinciale Andrea Tonarelli – Gli 800 mila euro sono coperti interamente dalla Regione Toscana, in quanto il dissesto idrogeologico è materia di competenza della regione e quindi, grazie al lavoro svolto dalla nostra amministrazione e dagli uffici, abbiamo ottenuto il finanziamento DODS come per molti altri progetti. Prendersi il merito di certe azioni è vergognoso ed è figlio di una politica distante dai cittadini, dal territorio e soprattutto dalla trasparenza e dalla verità”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli