Politica

Fatta la firma fra Comune di Quarrata e sindacati per il bilancio di previsione: in arrivo assunzioni

La firma riguarda gli impegni di fronte ai sindacati da parte del Comune di Quarrata per quanto riguarda il bilancio di previsione con attenzione a nuovi assunti e tutela delle fasce deboli.

Fatta la firma fra Comune di Quarrata e sindacati per il bilancio di previsione: in arrivo assunzioni
Politica Piana, 18 Dicembre 2019 ore 12:00

Importante protocollo d'intesa fra Comune di Quarrata, presente col sindaco Marco Mazzanti e l'assessore al bilancio Patrizio Mearelli, ed i sindacati Cgil, Spi, Cisl, Cisl Fpn, Uil e Uilp: in arrivo nuove assunzioni in Comune e attenzione alle iniziative sociali e di sostegno alle famiglie bisognose. C'è scritto questo nell'accordo sul bilancio di previsione.

Comune di Quarrata e sindacati d'accordo sul bilancio di previsione

Ieri mattina, martedì 17 dicembre, il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti e l’assessore al bilancio Patrizio Mearelli hanno siglato il protocollo d’intesa sul bilancio di previsione con le organizzazioni sindacali della Provincia di Pistoia Cgil, Spi, Cisl, Cisl Fpn, Uil e Uilp.

Il principio ispiratore del bilancio 2020, condiviso dai firmatari del protocollo, è la necessità di rafforzare gli interventi di sostegno sociale in favore delle fasce di popolazione più bisognose, anche attraverso una riqualificazione e razionalizzazione della spesa, un efficientamento dell’amministrazione pubblica, incrementando, al contempo, specializzazioni e professionalità del personale.

Viene riconosciuto un punto qualificante del bilancio il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo degli attuali servizi, a parità di tariffe e sono condivise anche le modalità di applicazione delle agevolazioni e delle riduzioni delle rette dei servizi comunali.

Viene inoltre valorizzata nel protocollo la forte riduzione dell’indebitamento, già avviata nel precedente mandato amministrativo: la previsione è di passare dai 451.106 euro del 2018 di spesa per interessi ai 318.293 euro del 2022.

Viene sottolineato anche il forte impegno nel recupero dell’evasione fiscale e tributaria, anche in collaborazione con Agenzia delle Entrate e Guardia di Finanza. Si sottolinea inoltre l’impegno ad applicare, in riferimento al Codice degli Appalti, le norme contrattuali legate alla qualità del lavoro e alle clausole sociali di salvaguardia occupazionale.

Sul fronte delle politiche sociali il Comune conferma gli interventi di sostegno alle famiglie già incrementanti negli anni precedenti. In particolare sono confermati gli stanziamenti per l’integrazione al reddito, compreso il progetto "Market sociale", le risorse comunali ad integrazione del canone di locazione, l'attività di controllo sulle richieste di accesso a benefici economici di competenza di altri enti (assegno di maternità, assegno per il nucleo familiare, agevolazioni per utenze domestiche, contributi per la prevenzione degli sfratti, per l'abbattimento delle barriere architettoniche, e altri).

Importante l’aspetto relativo al personale: sono previste, infatti, 6 assunzioni nel 2020, 4 nel 2021, 5 nel 2022 in profili che spaziano da quello amministrativo e contabile, a quello operaio e tecnico, da quello di istruttore di vigilanza e istruttore direttivo di vigilanza, a quello di bibliotecario, da quello di assistente sociale, fino a quello di dirigente di ruolo. A queste assunzioni tramite concorso, si aggiungano le riqualificazioni interne di personale, anch'esse finalizzate al rafforzamento di determinati settori, in particolare quello operaio.

Il protocollo ha previsto anche un particolare focus sui beni confiscati alle mafie: l’Amministrazione ha infatti verificato l’esistenza di un bene confiscato alle mafie presente sul proprio territorio e consistente in un appezzamento di terreno posto in via Statale Loc. Catena e si impegna a organizzare un confronto con i sottoscrittori del presente protocollo sulla possibile destinazione di tale bene.

LEGGI ANCHE: Inaugurate le colonnine per auto elettriche a Quarrata