Politica
POLITICA

Elezioni politiche, Baroncini: "Non mi candido, non voglio lasciare la città senza guida politica"

La legge non consente, per i comuni sopra i 20.000 abitanti, al sindaco in carica di candidarsi al parlamento a meno che non rassegni le dimissioni da sindaco

Elezioni politiche, Baroncini: "Non mi candido, non voglio lasciare la città senza guida politica"
Politica Valdinievole, 26 Luglio 2022 ore 08:58

“Fa enorme piacere che si sia pensato a me, significa che il mio impegno quotidiano non è rimasto inosservato e non può che essere un orgoglio anche personale. Per chi ama la politica candidarsi al parlamento è il massimo sogno per poter portare le proprie convinzioni e ideali là dove davvero si può incidere per cambiare".

Il commento del sindaco di Baroncini

"La legge non consente, per i comuni sopra i 20.000 abitanti, al sindaco in carica di candidarsi al parlamento a meno che non rassegni le dimissioni da sindaco con il conseguente scioglimento della giunta e del consiglio comunale. In un momento così delicato e importante per la città come quello attuale non voglio, e non sarebbe responsabile, lasciarla senza una guida politica che per altro i cittadini hanno scelto e voluto con quasi 6000 voti (record nella storia di Montecatini)”. Niente Roma, dunque, per Baroncini: la Lega punterà su altri nomi per il collegio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter