Politica
Campagna elettorale

Elezioni Pistoia 2022, il Movimento 3V scende in campo con Alessia Balia candidata a sindaco

Dopo quello di Federica Fratoni (PD), ecco il secondo nome ufficiale di candidatura a sindaco per Pistoia, ancora al femminile: si tratta di Alessia Balia del Movimento 3V.

Elezioni Pistoia 2022, il Movimento 3V scende in campo con Alessia Balia candidata a sindaco
Politica Pistoia, 08 Marzo 2022 ore 23:07

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal Movimento 3V nel quale si annuncia la candidatura a sindaco della referente dell'organo politico di chi strizza l'occhio ai "No Vax" e "No Green Pass", Alessia Balia.

Alessia Balia, candidata a sindaco a Pistoia 2022

Sono Alessia Balia, scrivo per presentarmi come candidata alla carica di Sindaco alle prossime amministrative di Pistoia, su incarico del Partito 3V Verità e Libertà. Con la mia candidatura intendo  rappresentare la voglia di cambiamento di tanti cittadini pistoiesi, da tempo insofferenti per i soprusi  subiti dell’attuale classe politica. Ho scelto il partito 3V e lo propongo a tutti gli amici della Libertà come  strumento per realizzare questo auspicato ribaltamento di fronte. A Pistoia intendiamo correre da soli,  fieri della nostra coerenza e genuinità, nella consapevolezza che i partiti presenti adesso nell’arco  parlamentare sono tutti indistintamente dei traditori del popolo, da ripudiare in egual modo.

In questi cinque anni di giunta Tomasi abbiamo visto bambini di tre anni rimanere fuori dalle porte dell’asilo. Due anni di clausura nel nome della paura. Sanitari costretti col ricatto a iniettarsi nelle vene un intruglio sperimentale. Cinquantenni privati del diritto di lavoro nel paese dell’articolo uno. Un popolo di cittadini creativi e liberi trasformato in un parco buoi da marchiare e controllare in ogni pensiero e respiro. Il tutto mentre molti negozi sono chiusi e le uniche attività che hanno incrementi da incassi a doppie cifre sono le farmacie. E’ un sistema disumano e distruttivo, privo di cuore e di spiritualità, che sta collassando su se stesso, con la complicità di una politica spesso distratta, più volte complice.

I cittadini pistoiesi che si sono opposti alla campagna vaccinale sono l’avanguardia consapevole di chi ha capito come stanno realmente le cose e non si è piegata alla propaganda di regime. E’ da loro che vogliamo ripartire, facendo assieme squadra per un rinnovamento radicale della politica.

Prima di salutare, ho piacere di presentarmi brevemente. Ho quarantaquattro anni, abito a Pistoia e sono madre di una bimba di sette anni di nome Noemi. Ho avuto un trascorso da concertista e insegnante di sassofono, attività che svolgevo in concomitanza con il lavoro in una grande multinazionale del beverage. Attualmente mi dedico all’attivismo politico e alla cura di un progetto di educazione parentale.

Il primo appuntamento è per questo sabato quando sarà allestito un apposito banchino per informazioni e richieste in via Cino dalle 10 alle 18 assieme ai nostri amici attivisti del Partito 3V. Un’altra politica è possibile, ripartiamo dal basso, ripartiamo da Noi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter