Ulteriori sviluppi

Dopo la sentenza, Oreste Giurlani sospeso per 18 mesi dalla carica di sindaco di Pescia

Dopo la sentenza di condanna dal Tribunale di Firenze, il Prefetto di Pistoia Gerlando Iorio ha comunicato la sospensione da sindaco per Oreste Giurlani per 18 mesi.

Dopo la sentenza, Oreste Giurlani sospeso per 18 mesi dalla carica di sindaco di Pescia
Politica Valdinievole, 08 Gennaio 2021 ore 17:31

In un comunicato di quattro righe, non del tutto chiaro, la Prefettura di Pistoia comunica di aver ricevuto la documentazione sulla sentenza emessa a Firenze contro Oreste Giurlani: per lui sospensione dalla carica di sindaco di Pescia per 18 mesi, al suo posto subentra la vice Guja Guidi.

Oreste Giurlani sospeso per 18 mesi

Il Prefetto Gerlando Iorio ha adottato il provvedimento di accertamento della sussistenza della causa di sospensione di diritto della carica di Sindaco di Pescia, Oreste Giurlani, sulla base della sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Firenze per i reati di cui agli artt. 314 e 323 del codice penale.

Questa la stringata nota della Prefettura di Pistoia in merito al caso di Oreste Giurlani dopo la sentenza che lo ha condannato, per peculato ai tempi della sua guida dell'Uncem, a 6 anni e 7 mesi aggravando anche la richiesta fatta dal pubblico ministero, Tommaso Coletta, oggi procuratore capo a Pistoia fra le altre cose.

Nella sostanza, Oreste Giurlani viene sospeso per 18 mesi ed al suo posto adesso entrerà in carica Guja Guidi, attuale vicesindaco: per la seconda volta nel giro di pochi anni, Giurlani deve farsi da parte come successo quando fu arrestato (ai domiciliari) nel 2017 e poi rassegnò le dimissioni da sindaco ed anche dalla vicepresidenza di Anci Toscana.