Politica
POLITICA

Dimissioni Guidi, Melosi (FDI): "Pescia schiava dell'egoismo politico di Giurlani"

"Qualcuno ha voluto che la nostra città finisse nella mani di un sindaco sotto processo l'enorme macigno è finito sulle spalle di una donna che è finita col rimanervi schiacciata"

Dimissioni Guidi, Melosi (FDI): "Pescia schiava dell'egoismo politico di Giurlani"
Politica Valdinievole, 13 Gennaio 2022 ore 10:40

"Pescia oggi mi fa male. Vederla spenta, triste, soggiogata da un modo egoistico di intendere la politica, che l'ha privata della linfa vitale, ovvero un'amministrazione solida che potesse traghettarla nel mare mosso dei conti, delle cause giudiziarie e del dissesto, è davvero opprimente." Esordisce così Giacomo Melosi, consigliere comunale di Fratelli d'Italia nel commentare le recenti dimissioni del sindaco facente funzioni Guja Guidi.

Il commento politico

"Qualcuno ha voluto che la nostra città finisse nella mani di un sindaco sotto processo e quando la spada della Giustizia è inevitabilmente calata su di lui, l'enorme macigno è finito sulle spalle di una donna che è finita col rimanervi schiacciata sotto. - prosegue Melosi - Pure lei ha le sue colpe certo, ma la più grande per lei è stata quella di fare politica con la P maiuscola, che mal si legava a quanto gli aveva lasciato in eredità il sindaco sospeso. A Guja auguro di ritrovare la serenità, sicuro che di lei non rimarrà un cattivo ricordo, specialmente sulla sua attività di assessore alla cultura."

"La cruda realtà politica però, ancora una volta è quella di dover attendere la pronuncia di. S.E. il prefetto, chiamato nuovamente a dover decidere delle sorti della nostra città. La decisione arriverà - conclude - e con la morte nel cuore per la mia Pescia, spero ponga fine a questa lenta agonia. Verrà poi il tempo di parlare del futuro".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter