Menu
Cerca
800 MILA EURO

Consolidamento del paese di Cutigliano: maxi finanziamento della Regione

Consolidamento del paese di Cutigliano: maxi finanziamento della Regione
Politica Montagna, 12 Marzo 2021 ore 12:34

Oltre 800mila euro dalla Regione per il consolidamento del paese di Cutigliano: ad annunciare il finanziamento è il circolo del Pd di Abetone Cutigliano. Si tratta di una cifra importante (821.120 euro) destinata alla messa in sicurezza del centro storico del capoluogo: la Regione coprirà totalmente le spese dell’intervento, il cui inizio lavori è previsto nel prossimo mese di settembre e che andrà avanti fino al giugno 2023.

Cutigliano: maxi finanziamento della Regione

I lavori di messa in sicurezza del centro storico di Cutigliano sono attesi da anni e si inseriscono negli interventi per la mitigazione del rischio idrogeologico della Regione Toscana contenuti nel Documento operativo per la difesa del suolo 2021.

“Un’opera fondamentale – spiegano dal circolo Pd di Abetone Cutigliano – necessaria a mettere in sicurezza il centro storico del paese e il cui finanziamento è segno dell’attenzione della Regione nei confronti del nostro territorio. Restiamo del parere che ci sia ancora tanto da fare, soprattutto in tema di infrastrutture e di sostegno al turismo, ma crediamo che questo finanziamento rappresenti un primo passo importante. La politica, per noi, è questo: concretezza, serietà e attenzione ai problemi reali delle persone”.

Chi lavora in silenzio e chi…

Il circolo Pd di Abetone Cutigliano non risparmia una stoccata all’Amministrazione.

“Mentre noi lavoriamo in silenzio, talvolta troppo in silenzio, per il bene della comunità, c’è chi decide di destinare 6.100 euro al Comune di Fiumalbo per contribuire a un improbabile studio di fattibilità per un impianto di risalita che colleghi i comprensori
sciistici dell’Abetone e del Cimone. Non sarebbe stato meglio destinare quei soldi per sostenere le famiglie del territorio in difficoltà a causa della imponente crisi economica dovuta al blocco del turismo invernale causa pandemia?”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli