Politica
la richiesta

"Chiesina e le sue Frazioni" fa una mozione per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova

Mozione ufficiale presentata dal gruppo consiliare "Chiesina e le sue Frazioni" per chiedere, anche in sede locale, lo scioglimento del partito di Forza Nuova.

"Chiesina e le sue Frazioni" fa una mozione per chiedere lo scioglimento di Forza Nuova
Politica Valdinievole, 14 Ottobre 2021 ore 10:59

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal gruppo consiliare di minoranza "Chiesina e le Sue Frazioni" che ha depositato una mozione sul tema dello scioglimento del partito di Forza Nuova dopo quanto successo a Roma con l'occupazione della sede nazionale della Cgil.

Scioglimento Forza Nuova, anche da Chiesina Uzzanese si vuole dare un segnale

Il Gruppo consiliare "Chiesina e le Sue Frazioni" ha depositato una mozione consiliare per chiedere che anche il Comune di Chiesina Uzzanese si attivi verso il Governo per richiedere lo scioglimento del partito Forza Nuova, il movimento neofascista responsabile di numerosi episodi di violenza e di intolleranza, da ultimo l'assalto alla sede nazionale della CGIL di sabato 9 ottobre 2021. Siamo consapevoli che questo non è nei poteri degli amministratori chiesinesi, ma di certo possiamo, anzi dobbiamo, tutti insieme ribadire il valore dell'antifascismo e della democrazia anche a difesa della nostra Costituzione repubblicana. Come gruppo di opposizione ci auguriamo che tutte le forze politiche della maggioranza sostengano la nostra proposta, sicuri che il confronto su argomenti e questioni nazionali possa arricchire il dibattito comunale, anche e per rispetto delle vittime e delle sofferenze che il fascismo ha portato anche a Chiesina.