Politica
Pescia

Bartolini (Lega): “Pescia: cresce la preoccupazione per il futuro del Mefit”

Per la consigliera “La messa in sicurezza della struttura è un obiettivo primario che deve essere pienamente centrato“.

Bartolini (Lega): “Pescia: cresce la preoccupazione per il futuro del Mefit”
Politica Piana, 21 Marzo 2022 ore 13:05

Bartolini (Lega): “Pescia: cresce la preoccupazione per il futuro del Mefit”

“Siamo già intervenuti riguardo all’incerto futuro del Mefit di Pescia-afferma Luciana Bartolini, Consigliera  regionale della Lega- ma è doveroso che vi sia costantemente la massima attenzione sulla problematica e che le Istituzioni facciano pienamente la propria parte”.

”In quest’ottica-prosegue il Consigliere-riteniamo, dunque, più che opportuno il recente richiamo fatto dalla Cia Toscana, la quale chiede un sollecito incontro col Presidente Giani e l’Assessore Saccardi per analizzare le problematiche in essere e trovare un’adeguata soluzione.”

“Giugno s’avvicina ed è fondamentale, quindi, che la Regione non sia inerte, ma propositiva, stante anche l’ampio numero di addetti che lavorano nel locale Mercato dei fiori pesciatino.”

La messa in sicurezza è un obiettivo primario

“La messa in sicurezza della struttura-conclude la rappresentante della Lega-è, pertanto, un obiettivo primario che deve essere pienamente centrato per salvaguardare il futuro di molti lavoratori e delle loro famiglie.”

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter